AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

domenica 15 dicembre 2013

La musica dei Natali passati (e un dono speciale)

Cara Lilli,

un post musical-natalizio del mio blog-amico MikiMoz (qui) mi ha fatto fare un salto indietro negli anni e mi sono sentita come Ebenezer Scrooge che riceve la visita dello spirito dei Natali passati...solo che nel mio caso si è trattato più specificamente di un tuffo nella musica dei Natali passati.

Ho ricordato i Natali a casa dei miei, a cavallo tra la fine degli anni '80 e gli anni '90, quando io e mio fratello ancora ragazzi preparavamo insieme l'albero e il presepe e poi sistemavamo addobbi in ogni dove.

Ogni anno c'erano le stesse scatole con dentro le stesse palline e le stesse decorazioni, invecchiate con noi, da sistemare sempre negli stessi posti, con una meticolosità pazzesca.

Un rituale vero e proprio, una tradizione tutta nostra.

Con tanto di colonna sonora, naturalmente. Su musicassetta.

Un originale cocktail di canzoni in italiano e in inglese, vecchie o recenti (ndr: recenti rispetto a quegli anni!), lente o ritmate, più allegre o un pò malinconiche, più sofisticate o più popolari

Cozzavano un pò tra di loro, qualcuno ascoltandole tutte insieme storceva un pò il naso...ma a noi piaceva così :-)

Qualche esempio? Tra le tante...

Jingle Bells nella versione di Frank Sinatra 

Rosso Natale di Red Canzian (da solo, senza gli altri Pooh)

Last Christmas degli Wham!

Piccola lettera di Natale di Enrico Ruggeri

Alleluja delle Football Stars (1986) riunite per raccogliere fondi per la Caritas

La luce delle stelle di Gianni Togni (è talmente "di nicchia" che non si trova nulla su youtube!)

Happy Christmas (war is over) dei Pooh (cover del capolavoro di John Lennon)

...e, dal 1994 al 1998 (ossia finchè mio fratello si è sposato), a pieno titolo entrò nella nostra compilation la trascinante e frizzante...

All I want for Christmas di Mariah Carey

...che io non so assolutamente ascoltare senza mettermi a saltellare come una molla impazzita, cantando a squarciagola :D




Insomma...che ricordi, Lilli!

Il Natale ha una magia tutta sua, si sa.

E quest'anno a casa mia c'è una piccola decorazione speciale che allieterà i giorni di festa: me l'ha spedita la carissima Ros, come premio del suo primo giveaway ed è non solo bellissima ma anche preziosa perchè l'ha fatta proprio lei, con le sue mani :-)

La foto è un pò scura...sorry!

L'albero grande non l'ho fatto per via del monello che tira giù tutto, ma c'è l'alberellino ;-)


Grazie mille, Ros! Sono davvero felice di questo dono e ti dico una cosa soltanto: A PRESTO (tu sai ;-) )



26 commenti:

  1. Cara Maris sei dolcissima, ti abbraccio forte!!!

    RispondiElimina
  2. Cara Maris, mi piaci veramente tanto!!! Parlando di Natale tutti gli anni si rinnova un Natale nuovo tutto ciò che è passato ritorna sempre pieno di armonie e di speranza!
    Un abbraccio e buon inizio della settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu mi piaci tanto, Tomaso, sempre presente e sempre affettuoso!
      Buona settimana anche a te, ti mando un bacione.

      Elimina
  3. ciao Maris
    come stai? scusa per il mio silenzio, ma di qui passo ... non ho commentato il post del tuo piccolo monello che da solo entra nel mondo della scuola ... come crescono in fretta! Quante volte vorrei poter fermare il tempo adesso che Federico ha ancora bisogno di me e soprattutto adesso che posso ancora riempirlo di baci!!!
    ah il Natale con la sua magia ... che bei ricordi queste canzoni!
    un abbraccio forte forte e a presto Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che mi leggi, Patty! E so che comprendi tante sfumature, tante emozioni di mamma.... :-)
      Ti abbraccio anche io, ciao!

      Elimina
  4. non posso ricordare la musica dei primi Natali della mia vita perchè non erano ancora stati inventati sia la radio che il giradischi, ma poi grazie a Marconi e a Edison ogni Natale è diventato un ricordo musicale indimenticabile...

    Per Natale prometto di regalarti un commento serio... Bacioni. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura???!!! Ma sai che ti facevo un filino più giovane? ;-)

      Grande Robi, i tuoi commenti vanno benissimo così, non li cambierei con nessun altro :-)))

      Abbraccione.

      Elimina
  5. Eccomi qui, Maris!
    Con un poco di ritardo ma... stavo organizzando i Mercatini di Natale!! XD
    Come vedi, sono in pieno spirito natalizio e la mia MozCompilation ha allietato la piazza del mio paese, ieri... e ovviamente c'era anche la song della Carey! XD

    Molto bella anche la tua playlist, anche più d'autore! :)
    Un MozBacione!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ci vedo, Miki, ad organizzare mercatini ei feste varie :-) so che ti butti a capofitto in queste cose!

      Grazie, sono ricordi a me molto cari e leggere il tuo post mi ha dato il giusto spunto per parlarne.

      Baci!

      Elimina
  6. Cara Maris, bello questo post con tanto di playlist! :)
    Adoro le canzoni che hai scelto (non le solite che danno alla nausea).
    La terza è la mia preferita, e anche la prima, nella versione di Sinatra!
    Un abbraccio Maris!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta che ti siano piaciute le "mie" canzoni di Natale :-)
      Un abbraccione!

      Elimina
  7. Ciao Maris...sono passata per lasciarti i miei migliori auguri di buone feste......e sono contenta di trovare queste bellissime canzoni!!!!!!!!Auguroni a tutta la famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, ricambio gli auguri con affetto!
      Fai cose belle in queste Feste :-)

      Elimina
  8. wow quante belle idee. Grazie. Ti aspetto ancora da me. ;) Davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, passo volentieri!
      Un bacio!

      Elimina
  9. Cara, cara, carissima Maris!! Un post che ha evocato anche i miei ricordi...mia madre ancora conserva le palline di Natale di vetro che comprava suo padre. E' una festa familiare, c'è poco da fare. Per forza si ricordano periodi e persone... La sera della Vigilia anche noi mettiamo in sottofondo le canzoni natalizie, sono così belle...e questo Natale in cui Lorenzo cammina (ehmmm...rettifico...corre come un pazzo per la casa, si trascina oggetti dietro e ogni tanto lo vedi prendere una capocciata da qualche parte :-D) sarà straordinario!! Grazie per questo pensiero. Sono davvero contenta che la decorazione sia nella tua casa ed è davvero carina sul tuo mini albero :-). A presto, prestissimo...oh, si :-)))))))!!!! Un bacione, amica mia. P.S.: ho iniziato il tuo racconto...non vedo l'ora di finirlo :-))))))).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condividiamo in un certo senso quest ricordi, allora ;-) che bello!
      Immaginare il tuo nipotino che fa disatsri non mi riesce affatto difficile, avendo in casa un esempio di terremoto vivente (il monello) eheheh :D
      La decorazione, lo ripeto, è proprio bella, grazie!
      E dunque attendiamo questo incontro, appena possibile :-))) e spero che nel frattempo il mio racconto ti piaccia ;-)

      Baciiiiiiiiiii

      Elimina
  10. Cara Maris, non sono in grado di gioire di bei ricordi, ma mi unisco ai tuoi, così carichi di bei sentimenti.
    Complimenti per il regalino della tua amica Ros, davvero molto carino...
    Un abbraccio sincero :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono ben lieta di tenerti unita a me in questo ricordi, cara Betty :-)
      Un bacio, con affetto.

      Elimina
  11. sai che l'altro giorno pensavo che non ho nemmeno un cd con le canzoni di Natale e poi leggo questo tuo post che parla di musica su musicassetta e da il via a tanti ricordi... a volte una canzone ci apre davvero quei cassettini che tenevamo chiusi.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, la musica ha questo potere!!
      Un bacione, grazie di essere passata :-)

      Elimina
  12. Anche noi abbiamo l'alberellino! anzi... GLI alberellini. E chi li voleva sentire, senò, quei due?
    Anche io ricordo ancora la scatola delle palline di vetro dei miei... sempre quella per anni... però ora hanno cambiato le decorazioni anche loro. Un po' mi mancano quelle palline!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me le vecchie decorazioni dei miei genitori mancano tantissimo...purtroppo sono state date via insieme ad altre cose quando abbiamo venduto la casa un anno e mezzo fa e mi rammarico di non averle tenute per me, come ricordo.... :-( in quel periodo fu tutto un corri corri per svuotare la casa, problemi di vario genere, caos...peccato! Però nel cuore il ricordo c'è eccome, per fortuna. E quello me lo tengo stretto!
      Un bacio, ciao!

      Elimina
  13. I miei figli sono cresciuti con le canzoni di natale ricantate da... Geronimo Stilton! Non ridere per favore, io non ne posso più, ma loro ogni anno, mi chiedono di rimettere su il cd!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo esistessero canzoni natalizie cantate da Geronimo Stilton :-))) che carine devono essere!
      Vedi? Ognuno ha la sua tradizione personale ;-)

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)