AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

giovedì 8 maggio 2014

#booknomination

Cara Lilli,

non ci crederai, ma un pò di giorni fa io sono stata...nominata! No, non è che senza dirlo a nessuno sto pertecipando sotto mentite spoglie al Grande Fratello, ti assicuro :D

Sono stata nominata da Ninin, la mia amica blogger de Il mondo di Ninin

Anzi, per meglio dire sono stata #booknominata.

 http://www.babbonline.blogspot.it/2014/04/booknomination.html

Questa simpatica e bella iniziativa, dopo un pò che a quanto pare girava per la rete, è stata colta al volo e rilanciata da BabboOnLine. 

Il gioco è molto semplice, basta citare una frase di un libro che vogliamo condividere e "nominare" almeno altri 5 blog passando a loro l'iniziativa.

Io ci ho pensato un pò e mi sono resa conto di avere in mente così tanti libri e così tante citazioni che...insomma, troppi e troppe!

E allora mi sono decisa non per una sola frase ma piuttosto per un breve brano tratto da "Venuto al mondo" di Margaret Mazzantini, che ho già riportato quando ti ho parlato di quel libro (QUI) e che ti ripropongo perchè secondo me commuove e fa comprendere la forza della Vita, della Vita che vince contro tutto il resto, anche contro gli orrori della guerra. Perchè anche dopo tali orrori la Vita torna a farsi strada, prepotentemente. 

E la Vita è sinonimo di Speranza, secondo me.

 
<<Un giorno sono passato accanto a un prato rosso di papaveri e per la prima volta non ho pensato al sangue, mi sono incantato su quella bellezza così fragile. Bastava molto meno di un'ascia, di maljutka, bastava un colpo di vento. Era fermo lì per noi, quel prato, in attesa dietro quella curva. Un immenso campo punteggiato di lingue rosse, come cuori caduti dal cielo nell'erba. Ero in macchina con mia moglie. Ci siamo fermati e abbiamo cominciato a piangere. Prima io, poi dopo un pò anche lei mi è venuta dietro come un torrente. E' stato un pianto che lentamente ci ha svuotati, ci ha risarciti. E da quella sera abbiamo ricominciato a respirare con il petto. Riuscivamo a sopportarlo. Per anni il nostro respiro è stato fermo alla gola, non poteva andare oltre...Due mesi dopo mia moglie era incinta.>>

Io ora devo #booknominare almeno 5 blogger, è difficile perchè ne conosco tanti e alcuni so che hanno già partecipato....va bè, ora scelgo, però ci tengo a precisare che se qualcuno di quelli che nominerò non desidera o non riesce ad accettare questo invito alla citazione non c'è nessun problema, mica mi offendo!

Quindi, fatta questa premessa, io #booknomino:

- Parole farfalla

- Libri ed emozioni

- Il mondo di Cì

- Supermamma

- Mamma Avvocato


Quando riuscirò ad avvisare le blogger in questione poi è tutto da vedersi, con le corse che faccio oramai ogni giorno!

E se poi qualche altro blogger che mi segue volesse cogliere la palla al balzo e far sua questa iniziativa...ben venga :-)

32 commenti:

  1. "Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui ci si vergogna, perché le parole le immiseriscono" (Il corpo - Stand by me, S. King)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Lo dico sempre io che devo leggere qualcosa di King prima o poi. Questa citazione e' bellissima e verissima.

    Grazie davvero Miki per aver dato il tuo contributo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un racconto che fa parte del libro Stagioni Diverse, e ne hanno tratto il film (stupendo) Stand by me - ricordo di un'estate (che poi è l'opera che mi ha spinto a dichiararmi eterno dodicenne!^^)

      Moz-

      Elimina
    2. Un motivo in più per leggerlo, allora :)

      Elimina
    3. A me piace di più il film... :)

      Moz-

      Elimina
    4. Davvero? Di solito accade il contrario, i film deludono sempre un pò rispetto ai libri da cui sono tratti...o almeno per me finora è stato sempre così, al massimo si sono eguagliati.

      Elimina
  3. Il logo disegnato da Daniele ha il potere di mettere allegria, vero? :)
    Hai scelto un bellissimo passaggio del libro, il dolore che si trasforma e diventa nuovamente respiro di vita.
    Io non amo molto la Mazzantini, scrive meravigliosamente ma “troppo” per come sono fatta io, però diverse pagine di Venuto al mondo mi hanno toccato il cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero :-)
      La Mazzantini e' un po' "troppo" anche secondo me per certi versi. Però questo brano mi ha davvero commosso nel profondo.
      Ciao cara Marzia!

      Elimina
  4. Partecipo volentieri! Non so ancora quando ma partecipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OK, mi fa piacere e aspetto il tuo post :-)

      Elimina
  5. Mia cara amica partecipo con tanta gioia....un bacettone e grazie per l'iniziativa!
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono proprio contenta, dono curiosa di leggere quale libro sceglierai e che citazione ne tirerai fuori.
      Un bacio!

      Elimina
  6. Ben fatto!!! ;) Hai preso seriamente la mia nomination! :*
    La scelta di una scrittrice (come tu sei) è senz'altro di spunto per chi (come me) rimane lettrice!
    Anch'io come Marzia ho difficoltà con la Mazzantini, ma il libro che tu hai postato mi ha spesso attratto...a questo punto, lo dovrò leggere!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E certo che l'ho presa sul serio :-)
      Della Mazzantini ho letto solo questo romanzo, dovrei leggerne altri per fatmi un'idea più chiara si di lei. Venuto al mondo comunque lascia il segno, e' bello tosto.
      Ciao cara!

      Elimina
  7. Bellissimo libro.
    Grazie per continuare con le #booknomination :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver messo in circolo questa bella iniziativa :-)

      Elimina
  8. Che carina questa iniziativa, e poi non avendo scadenza "ce la posso fare" :) So che avrai pazienza :) La Mazzantini non la inquadro, ho un suo libro in stand by da secoli, non procede, non mi ha appassionato, ma prima o poi dovrò leggerla con calma... Un abbraccio e grazie per avermi pensata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che avrò pazienza, ci mancherebbe :)
      Io della Mazzantini, come dicevo prima a Ninin, ho letto solo Venuto al mondo, devo farmi ancora un'idea precisa del suo stile e del suo modo di pensare e scrivere.
      Un bacio a te, ciao!

      Elimina
    2. Arrivo, eh! sei la prossima in elenco dopo alcuni post già programmati (che coi miei tempi... ;) eh eh), il punto è che ho in mente che citazione trascrivere ma ho prestato il libro, vediamo se la trovo googlando, intanto ti invito ad un'altra iniziativa tra blogger http://ilmondodici.blogspot.it/2014/05/i-miei-propositi-perilmondo-cercando.html io ti vedo ben indirizzata in questo senso! Ciao!

      Elimina
    3. Non preoccupati, fai con calma :)
      Passerò a leggere con calma il post che mi hai segnalato e a cui ho solo dato uno sguardo veloce prima. Grazie!
      Un bacio.

      Elimina
    4. Eccomi!!! :) http://ilmondodici.blogspot.it/2014/05/booknomination-se-niente-importa.html
      sono peggio della 'povna in questi giorni sempre di corsa! ;) ma eccomi...

      Elimina
    5. Ho letto e apprezzato :) grazie cara!

      Elimina
  9. Splendida iniziativa tesoro..... arriverò pure io.... Bacioni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sono contenta!
      Un abbraccio.

      Elimina
  10. Non conosco quel libro della Mazzantini (che non amo molto) ma lo scorcio da te citato e' molto toccante e mi ha fatto nascere l'interesse verso il libro! Grazie! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Venuto al mondo" è toccante e forte, un pò prolisso a dire il vero, ma secondo me merita di essere letto.
      Ciao, un abbraccio a te!

      Elimina
  11. Bello questo pezzo. Oltretutto, è risaputo, con quel libro sono troppo di parte...

    RispondiElimina
  12. Ciao cara ci penserò un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai con calma, un bacio e buon fine settimana :)

      Elimina
  13. è un libro che ho stra-amato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho apprezzato, di certo ti resta dentro questa storia...

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)