AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

martedì 3 giugno 2014

Oh che bel castello marcondirondirondello

Cara Lilli,

oggi la monella è stata in gita fuoriporta con la sua classe. Una mattinata a visitare un castello (o meglio ciò che ne resta) che si trova su un'altura a pochi minuti di pullman dal paese.

Niente grembiulino blu, niente zaino con libri e quaderni. Solo uno zainetto leggero con la merenda, da consumare nel prato intorno al castello.

Meno male che oggi c'era il sole, con questo tempo pazzerello non sai mai che aspettarti.

Abituata a varie uscite con il pulmino della scuola durante i tre anni d'asilo, la monella ha aspettato tutto l'anno di poter salire di nuovo su uno di quegli allegri scuolabus gialli. Invece niente, perchè la due uscite per andare al cinema le hanno fatte a piedi perchè si trattava di tre minuti esatti di cammino. 

Niente...fino alla notizia dataci dalle maestre qualche giorno fa: si va al Castello del Monte! E lì a piedi certo non si poteva andare, non foss'altro per la salitona ripida che conduce alla meta :-)

Quindi tutta felice oggi la monella è stata in gita, si è divertita, ha cantato coi compagnetti il Torero Camomillo e altre canzoncine simili durante il breve tragitto, ha mangiato biscotti e bevuto tè al limone, ha raccolto dei fiori ( che mi ha gentilmente portato....peccato che siano giunti a me un tantino spiaccicati, avendoli conservati nello zainetto!) e ha soprattutto visitato il castello.

Mentre tornavamo a casa in auto ad ora di pranzo le ho chiesto: "Com'era il castello, amore?" e lei mi ha subito risposto sorridendo e facendo segno con le mani verso su: "Tutto alto!!" 

:-)

32 commenti:

  1. Bellissimo, Maris!
    Dev'essere stata un'esperienza fighissima per la tua bimba :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :-) è tornata proprio felice!

      Elimina
  2. Torero Camomillo, che belle emozioni, i bimbi, la vita! Buona settimana. Ni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bambini sono proprio il simbolo della vita, hai ragione. E la loro tenerezza e la loro semplicità sono meravigliose :-)

      Elimina
  3. Quanta dolcezza nella tua piccola, quanto amore in questo tuo tenero racconto mia cara amica, le emozioni che descrivi arrivano dritte al cuore di mamma!
    Che gioia la tua bimba, che spontaneità che solo ai bambini appartiene così profonda!
    Un bacione doppio per te e la piccola!
    Notte serena amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella cara, quanto e' vero ciò che dici! La spontaneità e la genuinità dei piccoli e' semplicemente meravigliosa!
      Grazie, le tue parole sono sempre colme di affetto.
      Un abbraccio!

      Elimina
  4. Dolcissime!!!!
    I fiori spiaccicati sono un must!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora hai esperienza nel campo anche tu ;) :)

      Elimina
  5. Un bacio alla tua cucciola, sono felice che si sia divertita! :o)
    cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao CRI!! Grazie, ricambio il bacio da parte sua :)

      Elimina
  6. ma che bella la tua piccola! e il castello quanto era alto!!!un bacione simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei cara, grazie :) ti abbraccio!

      Elimina
  7. questa sua gioiosa partecipazione alla gita è un altro tenero ed incoraggiante segnale nel paziente percorso verso attesi e meritati risultati. Impagabile la dolcezza di quei fiorellini spiaccicati.
    Grande abbraccio a tutti. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tenero e incoraggiante sei tu, mio caro Robi. Grazie!
      Cogli sempre ogni sfumatura e partecipi alla nostra vita con affetto :)
      Un bacione!

      Elimina
  8. Come gioiscono con poco i bambini...

    E certe esperienze le fanno crescere.

    Un bacione ai monelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo la monella ha bisogno di esperienze così, sono terapeutiche :)
      Un abbraccio, cara Gianna.

      Elimina
  9. E brava la nicuzza di casa che continua il suo processo di integrazione e di,,, scoperta del mondo! ^_^
    I suoi "piedini in cammino" sono una gran bella botta di speranza e di ottimismo!
    Baciottini a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'immagine dei piedini in cammino mi ha intenerito il cuore :) grazie amica mia, di cuore!

      Elimina
  10. Che dolce la tua bambina *___*
    E che belle queste gite all'aria aperta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Specialmente per i più piccini sono momenti fantastici :)
      Ciao, ti ringrazio!

      Elimina
  11. Ma che tenerezza ( mi sa che dico sempre la stessa cosa ma è ciò che penso :D) Mi ricorda me, che da bambino adoravo un castello qui vicino ( anzi 2) ed infatti è uno dei miei posti preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier! Ti adoro quando sei così dolce :) grazie!

      Elimina
  12. Che tenera la tua monella!
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, mi fa sempre piacere trovati qui da me :)

      Elimina
  13. Meravigliosi che sono in gita! Sempre, a qualsiasi età!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero, cara prof ;)
      Un bacione :)

      Elimina
  14. ciao Maris
    mentre leggevo il tuo bellissimo post ho pensato a te, sì la monella era contenta della possibilità di andare in gita e di visitare un castello, ma io ho pensato a te che per tutto il tempo avrai avuto il pensiero rivolto a lei e come ti capisco, sai da dopo che sono diventata mamma capisco molto di più i genitori!!! credo di aver sempre avuto un occhio di riguardo per i bambini, altrimenti non avrei scelto di fare la maestra!!!, ma il diventare mamma mi ha fatto riflettere su tante cose e capisco tutte le paure delle mamme di lasciare ad andare in gita i loro piccoli
    un fortissimo abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, ciao!
      Sono certissima che i tuoi piccoli alunni sono fortunati ad averti come maestra :)
      Per fortuna non posso dire che bene anche delle maestre della mia monella.
      Grazie per avere sempre un pensiero per me, carissima!
      Ti abbraccio.

      Elimina
  15. Cara Maris posso immaginare la sua allegria e il suo entusiasmo. Che dolce ^_^
    Un bacio mia cara amica.
    Miky

    Ps. volevo solo dirti che sono passata a Wordpress quindi non riceverai più aggiornamenti sui nuovi post che scrivo. Se vuoi continuare a seguirmi ti consiglio di farlo su bloglovin ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, grazie per le tue parole tenere e per avetmi anche avvisato del tuo "trasloco" ;)
      Un bacio grande!!

      Elimina
  16. Una giornata indimenticabile per la monella, immagino i suoi occhioni luccicanti di felicità... Brava monella :)
    Un abbraccio a te e milioni di baci ai monelli
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era raggiante :)
      Grazie Xavier, buono studio e avanti tutta, sempre!
      Bacioni.

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)