AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

martedì 20 gennaio 2015

La frittata è fatta

Cara Lilli,

ebbene si: la frittata è fatta. In tutti i sensi.

Ti spiego: il malatone si è rimesso in piedi e giovedì scorso è tornato al lavoro, pur se la tosse non lo ha ancora abbandonato. 

Neanche il tempo di dire "OK, è finita!" che lo stesso giorno (lo stesso, non un altro, tipo quello dopo magari...) il monello ha pensato bene di svegliarsi con la febbre abbastanza alta. Di lì ad oggi ci sono stati giorni con febbre, poi senza febbre, poi tosse, muco, ancora decimi di febbre, mal d'orecchio, lamenti notturni...fino a stamattina, con visita dalla pediatra e conseguente prescrizione di antibiotico.

Neanche il tempo di entrare in casa, dopo essere passata in farmacia, e cercare con grossi sforzi di far ingurgitare il suddetto antibiotico al monello... che squilla il telefono, mentre ero ancora con in mano la siringa dosatrice del medicinale (giuro!), e indovina? Era il bidello della scuola primaria: la monella aveva vomitato e dovevo andare subito a prenderla.

Niente febbre ancora per la monella, solo un decimino adesso, ma comunque digiuno e debolezza. Pur sempre con la sua vena gioiosa, però. Questa è una delle cose che adoro in lei: ha sempre un sorriso in ogni occasione...anche se con le occhiaie :-)

E la frittata quindi capirai che è fatta. Tre su quattro membri della famiglia sono stati colpiti in vario modo da virus, annessi e connessi.

Soltanto io manco all'appello e sinceramente gradirei continuare a mancare.

Intanto a ora di pranzo mi sono detta: "Che giornate, ragazzi! Qui ci vuole qualcosa per tirarmi su il morale!" e inevitabilmente il pensiero è andato indietro nel tempo, a quando da piccola o da ragazza ero giù per qualcosa o non stavo bene fisicamente e avevo bisogno di coccole. 

La mia mamma non me le faceva mai mancare in quei casi e anzi mi faceva anche una coccola mangereccia: mi preparava la frittata di spaghetti

Buona, buonissima, non troppo asciutta dentro ma con un pò di crosticina fuori, come piaceva a me. E come ancora oggi mi piace.

Un vero e proprio comfort food, insomma. Un comfort food molto speciale, perchè oltre alla soddisfazione del palato c'è un piacere dell'anima, che si perde nella tenerezza dei ricordi.

Quindi il mio pranzo oggi è stato un momento confortevole e confortante. Terapeutico direi.

E la frittata, a questo punto, è DAVVERO fatta ;-)


50 commenti:

  1. Che storia adorabile! È bello custodire questi piccoli momenti del passato per riverli da grandi, tiene vicine le persone lontane!
    In bocca al lupo e pronta guarigione ai tuoi bimbi! c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Belle! Hai compreso perfettamente l'importanza di questi piccoli-grandi ricordi .-)
      Ti ringrazio, stiamo guarendo un pò tutti oramai, per fortuna!!
      Un bacione <3

      Elimina
  2. Amica mia dolcissima che capacità straordinaria che hai di spostare il nervoso, che ci starebbe, la stanchezza che c'è, su un comfort food,per ricaricare le tue coccole e donarle centuplicate ai tuoi teneri bimbi!
    Gioia mi spiace per questo puzzle i cui tasselli sono i mali stagionali che purtroppo arrivano con una tempestività nello stesso nucleo familiare..quasi per non farci restare male! Ma la,tua attenta capacità descrittivq mi ha emozionata, a tratti commossa e fatto sorriderea,
    Mitica Maris!
    Augurissimi ai monellini di una guarigione velocissima...ti prego...non ci fare scherzi! Ma tanto una mamma non si ammala mai, non credi?
    Buona serata con tantissimo affetto e bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, ne abbiamo parlato: psiche e cibo vanno a braccetto ;-)
      Grazie mille, io ho cercato di fare del mio melgio per alleviare i fastidi dei malanni prima al malatone e poi ai malatini, lo sai, e anche se è stao stancante è stato bello vedere che cercavano tutti il mio conforto e le mie attenzioni.
      Certo che alla fine comunque un pò di problemini li ho avuti anche io, ma più lievi e senza febbre, forse proprio perchè come hai detto tu le mamme non si ammalano mai :-)
      Abbraccione per te, amica mia!!

      Elimina
  3. ma quanto mi dispiace per i tuoi bimbi....razione di frittata anche per domani per tirarvi un po su
    un bacio a te e uno per i tuoi tesori valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, mia cara: la mitica frittata della mamma ci vuole proprio per proseguire senza abbattersi ;-)
      Ti ringrazio dell'affetto e ti abbarccio!

      Elimina
  4. malanni di stagione anche i miei nipotini sono stati colpiti.....un abbraccio e buona guarigione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, tantissime persone sono malate in questi giorni....deve passare, c'è poco da fare!
      Ti ringrazio, un bacio!

      Elimina
  5. Carissima amica mia,
    mannaccia alla febbre altalenante del monello!!Anche il mio tato dopo capodanno si è ammalato, allo stesso modo del tuo. Spero che la monella non abbia anche la febbre ora perchè il mio ha manifestato la febbre con il primo vomitino di catarro (come suo papà non è capace di tossire, deve espellere..).
    Tu tieni duro mi raccomando!!
    Sai che non ho mai mangiato la frittata di spaghetti?l'ho vista tante volte nelle ricette ma non me la sono mai preparata. Finita la gravidanza magari la posso fare, adesso non mi pare proprio il caso!
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francy, spero che nel frattempo il tuo bimbo tia meglio innanzitutto.
      Qui la monella ha avuto due giorni di febbre alta, oggi molto melgio e infatti non ne ha. Il monellino pure pare ristabilito. Però allafine ieri io sono stata male con stomaco e pancia, ma senza febbre. Va beh...magari ora è arriavta la fine di questa trafila di malanni, speriamo :-)
      La frittata dispaghetti è un piatto unico speciale, credimi! Poi la proverai e mi saprai dire :-)
      Bacioni!

      Elimina
  6. Resisti impavida maris, la febbre non ti avrà :D
    Buona la frittata di pasta!!! Poi a quest'ora... Un abbraccio e buona guarigione e tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio caro Pier, la febbre non mi ha avuto...ma il mal di stomaco e pancia si, purtroppo :-( anche se in modo non serio in fin dei conti, solo per un giorno. Oggi già sto piuttosto bene nuovamente :-)

      Buona giornata e un abbraccione!

      Elimina
  7. Cara Maris, con questa frittata si conclude la giornata che mi lascia sempre un sorriso.
    Ciao e buona serata cara amica, anche questo racconto mi fa dire, buona notte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sempre felice di legegre i tuoi commenti Tomaso caro, regali un sorriso anche a me con la tua positività :-)
      Buona giornata, a presto!

      Elimina
  8. mi spiace tanto, spero che guariscano in fretta.....ti abbraccio e a presto per avere notizia dei malati.....simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, qui va meglio: io anche che ieri son stata maluccio con lo stomaco e la pancia alla fine oggi sto abbastanza bene. Tutti in ripresa direi, meno male :-)
      Un bacio grande, grazie!

      Elimina
  9. Mi spiace per la malattia che ha colpito in casa tua ma tu sai raccontare anche questa vicenda così bene che sembra quasi una bella cosa (quasi!)!!
    Che dolce la tua mammina!!!
    Dovresti mettere la ricetta, come fai ogni tanto...mi piacerebbe provare questa frittata di spaghetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara grazie :-) son contenta di aver strappato un sorriso anche nella sventura ...eheheh ;-)
      Un bel pó di tempo fa postai una versione particolare di frittata di spaghetti: http://caralilli.blogspot.com/2012/09/frittata-d-ispaghetti-con-salame-e.html?m=1
      Vedi se ti ispira ;-)
      Ciao!!!

      Elimina
  10. mannaggia amica mia mi dispiace tantissimo,anche noi siamo mal presi purtroppo due su tre e questa mattina mio marito stava iniziando a non sentirsi bene,uffffff come inizio dell'anno non è dei migliori,ma speriamo di guarire tutti in fretta,un bacione grande a te e ai tuoi monelli ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un'influenza che corre ovunque, oramai! Non si salva quasi nessuno :-(
      Oggi qui va molto meglio, spero lo stesso anche a casa tua! Un bacio <3

      Elimina
  11. Anche la mia nipotina con i genitori è stata colpita: tre su tre...!

    In bocca al lupo, Maris.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ieri son stata male a livello gastrointestinale, ma nulla di serio per fortuna. Oggi tutti stiamo abbastanza bene, il peggio è oramai passato!
      Buona guarigione ai tuoi cari!
      Bacioni a te.

      Elimina
  12. Oggi continuo a leggere post di gente malata...una strage!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti!!!
      E ho appena lasciato un commento da te perchè ho letto che il contagio è arrivato...via internet :D
      Mannaggia, spero che Miciomao stia già meglio! Un abbraccio solidale da chi ci è già passato :-)

      Elimina
  13. Io quando ero piccolo e avevo l'influenza... perdevo l'appetito.
    Oggi mangerei sempre e comunque :)
    Caspita, però... ti tocca accudire i monelli e stare attenta a non cadere malata... Un lavoro da super Maris!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki anche io ricordo che mangiavo poco,più che altro bevevo tè leggero e zuccherato. Ma per me p rimasto così' anche ora!
      Super Maris è stata alla fine un pò presa in castagna anche lei (un giorno quasi due diciamo con mal di stomaco e pancia) ma tutto somamto diciamo che se l'è cavata ;-)

      Elimina
  14. Cara Maris, armati di pazienza non resta altro. Anche qui da noi tanta influenza e di quella che stenta a passare. Pure noi ci siamo ammalati per fortuna senza febbre, a me il forte raffreddore è durato due settimane. Ti abbraccio forte e ti auguro che i cuccioli stiano presto bene. E tu riguardati il più possibile.
    Ti lascio un link che mi ha molto colpito, perchè le cose belle avvengono ancora anche per le mamme di bambini molto speciali.

    http://www.huffingtonpost.it/2015/01/19/lettera-bambina-autistica_n_6499986.html?ref=fbph&ncid=fcbklnkithpmg00000001

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, grazie per il sostegno alla nostra guarigione ma grazie specialmente per il link: un messaggio bellissimo che fa capire che esistono persone che sanno accogliere senza riserve e comprendere le problematiche come l'autismo e trattare con naturalezza chi ha questo disturbo. Per una mamma questo è di grande consolazione e incoraggiamento!

      Un bacio grande!

      Elimina
  15. Gnamm!!!
    Per guarire( e anche non ammalarsi ) occorre coccolarsi come si deve!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto ;-) e alla fine infatti pare che siamo guariti (dico "siamo" perchè una porzioncina di virus, anche se lieve, me lo sono presa anche io!).

      Ciao Impe!

      Elimina
  16. Cara Maris, come ti capisco ... auguro solo ai tuoi cuccioli di guarire prestissimo e di non star tanto male come purtroppo è capitato alla mia Giorgia, che non si regge neanche in piedi e sembra un fantasmino ...
    Baciottoni a tutti voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara, spero che tua figlia stia bene ora, qui da noi va meglio, tutto sommato.
      Un bacio e buona domenica, sperando che il peggio sia passato oramai!

      Elimina
  17. Tieni duro Mari, puoi farcela, mi dispiace per i monelli saranno un pò abbacchiati ma tu li farai sorridere riempiendoli di coccole!
    Un abbraccio a tutti voi :-)
    Xav

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'ho fatta in parte, un pò maluccio un paio di giorni sono stata anche io ma molto meno degli altri!
      Ricambio come sempre il tuo caro abbraccio Xavier :-)

      Elimina
  18. Sono passato per augurarti un lieto fine settimana e tanti auguri
    Ciao Tiziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro anche io tanta serenità in questa domenica, caro Tiziano!
      Ciao :-)

      Elimina
  19. Sono i giorni del picco dell'influenza, a scuola con il mio piccolo si sono dimezzati! :((
    Coccole a tutto spiano per tutti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh....lo so, dilaga ovunque!
      Le coccole sono un buon rimedio, non guariscono magari...ma di certo alleviano i fastidi e gli acciacchi vari :-)

      Elimina
  20. I malanni stagionali colpiscono senza pietà. Ma presto o tardi ne veniamo fuori... meglio di prima!
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colpiscono a tutto spaino infatti, con chiunque parlo c'è almeno un caso in famiglia!
      Va beh...aspettiamo tempi migliori ;-)
      Ciao!

      Elimina
  21. Anche mio figlio sta male cara Maris , anche se ha 24 anni..... purtroppo quest'anno mi sembra che sia peggio. Forse per la famosa storia dei vaccini. Comunque ti auguro un buon fine settimana, magari con latte-miele e termometro. :)baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I figli sono semrpe da acucdire, lo so, perchè ricordo come mia madre faceva con me e mio fratello anche quando eravamo oramai grandi!
      Spero che passi presto anche a tuo figlio, Ale, così come l'abbiamo superata noi qui, pur se ora siamo tutti un pò debilitati.
      Buona domencia!

      Elimina
  22. Sei deliziosa anche quando racconti di malattie, febbre e antibiotici :-). Davvero speriamo che tu resti immune da tutti questi batteri che ti minacciano, tiè tiè batteri!!! La frittata di spaghetti...ma sai che me la facevo preparare da mia madre quando tornavo dagli esami universitari? Per me era un premio...che bontà!! E capisco quanta tenerezza ci sia nei tuoi ricordi. Ti abbraccio, carissima, e mi auguro di leggere presto che i bimbi siano perfettamente guariti <3, oltre al malatone :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Ros il tuo "tiè tiè batteri" ha funzionato in parte, mi ha aiutato di certo a far si che il mio mal di stomaco e pancia sia durato poco e senza febbre ;-) ahahah :-)
      Tesoro....la mia mamma mi preparava la frittata di spaghetti per consolazione come dicevo nel post, ma in realtà lo faceva anche per premiarmi quando facevo cose buone tipo esami universetari, proprio come te!! :-)
      Un mega bacio <3

      Elimina
  23. da ritardatario, penso che la situazione sia nettamente migliorata. Tieni duro tu che sei la più migliore fortissima!! (Sto ripassando l'italiano)
    Un abbraccio a tutti. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' migliorata, grazie Robi!
      Ho tenuto duro ma alla fine un minimo di malanno me lo sono beccato pure io, però ora sto...assai più benissimo :D ihihih!
      Ti abbraccio, insieme a Lina, e buona domenica!!

      Elimina
  24. Ciao Maris, come va? Tutti guariti? Spero tanto di sì. Un saluto e un abbraccio, Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio cara Claudia, ti ringrazio!
      Ti auguro una bella domenica :-)

      Elimina
  25. Stessa frittata in casa nostra, il piccolo e pure io e anche noi come te quella frittata lì ce l'abbiamo nel DNA. Che dire è ottima e ti riporta indietro nel tempo. Io ne conservo il sapore per eccellenza nei ricordi del mare....Anche da voi si usava?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!! :-)
      Si che si usava al mare ma anche nei pic nic nei boschi!
      Un bacio <3

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)