AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 9 febbraio 2015

...E nuove pesche dolci furono :-)

Cara Lilli, 

diciamo che cerco di mantenere le promesse quando mi ci metto e allora ecco qui che, complice la neve e il gelo che mi tengono chiusa in casa con i miei monelli da stamattina, mi sono dedicata a rifare finalmente dopo tanto tempo le famose pesche dolci di cui ti ho scritto la ricetta due post fa (qui).

Sono venute buonissime! E stavolta le ho fatte più piccolette e meglio bagnate nell'alchermes e quindi sono proprio soddisfatta :-)

Ti presento le mie nuove pesche, quindi...





Poi vado ad aggiungere una foto nuova anche nell'altro post così chi passerà da lì cercando magari la ricetta per fare questi dolcetti almeno potrà vedere che si può migliorare col tempo ;-)

Ti saluto, Lilli, e speriamo che domani il gelo si ridimensioni, perchè avere la temperatura sotto zero anche nelle ore centrali della giornata non è esattamente la cosa che preferisco... La neve va anche bene se non è esagerata e non blocca tutto, ma il gelo così no, non lo posso sopportare! Freddolosa come sono, immagina come soffro!

E va bè, ora mi consolo con una peschina... ;-) :D


20 commenti:

  1. Ma che bontà!!! :D Mi invito maris XD Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei il benvenuto Pier :-)))

      Ciao ciao!

      Elimina
  2. Cara Maris, ti posso assicurare che vedendo queste foto ho subito sentito l'acquolina in bocca. Ciao e buona serata cara amica sempre sorridendo.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piacciono i miei dolcetti!!
      Buona serata Tomaso carissimo :-)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Davvero una tira l'altra, si....infatti tra me e mio marito stiamo facendo a gara a chi ne mangia di più ;-)

      Elimina
  4. Continuo a odiarle, ma se sono meno liquorose forse iniziamo ad andare bene!
    non so, sono dolci che mi hanno fatto sempre pensare a catapecchie fatiscenti, sporche e puzzolenti XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki!!! Ma certo che ne hai di fantasia, eh :D

      Elimina
  5. Risposte
    1. Perchè non provi a farle, Moky? Slurp ;-)

      Elimina
  6. Mia dolce amica ma che golosità!! Immagino la loro bontà, un morso.uhmmm!
    Complimenti chef, sempre grande!
    Ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, come sarebbe bello potertele offrire dal vivo...un pomeriggio insieme a chiacchierare, bere una cioccolata calda e mangiare pesche dolci!!!
      Come dicevo anche a Moky, nel commento precedente, perchè non provi a farle? Sembrano complicate ma non lo sono, devi solo stare attenta a non cuocerle troppo in forno se no induriscono e bagnarle il giusto con l'achermes.
      Un bacione, grazie dei complimenti :-)

      Elimina
  7. che buonissime Maris!!!!!
    un bacio ai piccoli:)simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee :-)
      Ho dato il bacio da aprte tua ai monelli!
      Tu fai lo stesso per me con i tuoi bimbi!

      Elimina
  8. cara amica mi stavo perdendo queste delizieeee,adoro questi piccoli dolcetti,il problema è che uno tira l'altro ahahahhahaha,un bacione grande ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo so!! Ma davvero non si può resistere!!
      Un abbraccio :-)

      Elimina
  9. Le tue pesche sono come le ciliegie...una tira l'altra e....io so il perchè ;-)

    RispondiElimina
  10. Le hai provate, Franci? Spero di si!
    Un bacio :-)

    RispondiElimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)