AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

mercoledì 25 febbraio 2015

Lì, dove i cani giocano con le pecore (e arrivano i primi 7)

Cara Lilli,

c'è un posto che conosco dove succedono cose belle. Non sempre, certo, ma spesso si. E ultimamente ne sono successe alcune che voglio proprio raccontarti.

In questo posto di cui ti parlo c'è una bambina che frequenta la seconda classe della primaria e che è felice di andare a scuola, che sta facendo un percorso di studi un pò "riadattato" su misura per lei dalla sua insegnante di sostegno ma comunque in linea di massima sta seguendo il programma della classe, che ha i suoi tempi, la sua routine, i suoi schemi (un pò troppo rigidi ancora, ma si va migliorando), il suo stampatello (corsivo a tutt'oggi nulla, ma fra un pò, chi lo sa...), la sua disarmante ingenuità e la sua dolcezza che fa sciogliere chi le sta accanto.

Questa bambina ovviamente è la mia monella.

La scorsa settimana è stata chiamata alla cattedra mentre si parlava del tempo e degli strumenti per misurarlo e ha contato ad alta voce (fino a 100) davanti a tutta la classe mentre scorreva la sabbia in una grande clessidra. 

E va bè, dirai tu, che sarà mai? Ma se tieni conto del suo disturbo, di come è partita dal non voler mai leggere o fare qualsiasi altra attività a voce alta o comunque davanti a tutti gli altri bambini, capirai che è una piccola grande vittoria :-)

Sempre pochi giorni fa, poi, in un esercizio da svolgere a casa con riferimento allo studio degli articoli determinativi, la monella doveva abbinare un sostantivo ad ogni articolo e poi formare una piccola frase. 

Normalmente, fino a poco tempo fa, era un tipo di lavoro che se non guidato, con imput specifici, la monella non riusciva bene a fare. Immaginare una situazione, esprimerla per iscritto con una frase: non era semplice per lei, senza un aiuto.

E invece...

Frasi pensate e scritte in autonomia dalla monella!


GRAZIE DI CUORE A ROBI DI "PENSIERI IMMAGINATI"  PER AVER TRASPOSTO IN IMMAGINI LE FRASI DELLA MONELLA....CHE TENEREZZA!!!

Chissà come le sarà venuto in mente che "i cani giocano con le pecore" :-) e poi hai notato quel "Lo zio scrive qualcosa" e  poi  "le cugine vanno in bagno"? :-)))

Vedere quelle piccole frasi pensate e scritte in totale autonomia mi ha emozionato, Lilli!

Per non parlare dell'emozione che provato quando venerdì scorso alla consegna delle pagelle del primo quadrimestre (la cosiddetta "valutazione intermedia") mi sono vista davanti un foglio in cui, oltre alla sfilza di 6 che già lo scorso anno in prima la monella aveva meritato con impegno e lavoro, sono spuntati due 7.

I primi 7 della sua vita.

Certo, li ha avuti in musica e in attività motorie, non nelle materie principali, ma sono un'altra piccola gratificazione per lei. 

Perchè lei ama cantare (e sai che ha parlato solamente a 4 anni e mezzo), ama la musica e si fa coinvolgere da essa, perchè lei ce la sta mettendo tutta nelle ore di educazione fisica, seguendo gli istruttori con un impegno commovente dicono le maestre, riuscendo in esercizi che fino a poco tempo fa erano proibitivi per lei, che (giuro) non sapeva neppure saltare, perchè staccava da terra solo i talloni ma non le punte dei piedi, per esempio. La coordinazione motoria è importante e lei la sta migliorando tanto!

Insomma, dimmi tu se queste non sono cose belle :-)


49 commenti:

  1. Cara Maris, non so se hai notato da me ce un mio premio speciale che io voglio dividere con che si ritiene di accettare, lo do con tutto il cuore.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso perdonami se non sono ancora passata da te, lo farò prestissimo! Il tempo corre via e a volte a stento riesco a star dietro ali mio blog!
      Grazie per la tua gentilezza e e il tuo affetto, amico mio.
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Che belle notizie! E' sempre una gioia leggere dei progressi della tua piccolina! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iva carissima, la tua gioia so che è genuina e mi fa un immenso piacere!! Grazie mille :-)

      Elimina
  3. Evviva i sette.Brava Monella, bravo monelllo e .....BRAVA Maris!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grazie di cuore, Franci, da parte della monella, del monellino...e naturalmente da parte mia :-)
      Sei carissima! Ti abbraccio!

      Elimina
  4. Grandi conquiste, Maris.

    Non tutti i bambini, in seconda elementare, riescono a formulare tali frasi autonomamente, credimi !

    Vi abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua dolcezza di maestra piena di esperienza mi infonde sempre coraggio e speranza, mia cara Gianna: grazie mille, davvero!

      Un bacione!

      Elimina
  5. Ciao Maristella.
    Dopo aver letto, ho avuto voglia di gridare "URRA'!".
    A me ha tanto divertito la frase "le cugine vanno a bagno", sa tanto di ironia!
    Bacissimi cara amica, serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gridiamo URRA' insieme, allora :-))) grazie dicuore Pia, sei troppo tenera!
      E non t sbagli in linea di massima sulla monella e sulla sua capacità di essere ironica, sai? Non so bene in questo specifico caso, ma di certo in genrale lei è sempre stata una bimba piena d senso dell'umorismo :-)

      Un bacio!

      Elimina
  6. Queste sono cose che riempiono il cuore di gioia!
    Solo i figli ci possono emozionare così tanto, con la loro grinta, il loro coraggio, il loro impegno, la loro tenerezza ... sono unici e da loro impariamo tanto ogni giorno.
    Un abbraccio e tanti complimenti alla tua monella ... Brava piccola! Continua così!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paola, grazie per le tue parole! Hai proprio ragione :-)

      Spero che la tua bambina si stia riprendendo bene e le mando un bacino e un abbraccio a te!

      Elimina
  7. E' una cosa bellissima! Mi hanno fatto sorridere le frasi che ha scritto, ma d'altronde i bambini hanno molta fantasia.
    Da bambino durante il dettato capì "Vitello" al posto di "Bidello" quindi non posso parlare!
    Ti auguro che sia sempre meglio, e che dai 7 arriverete agli 8 fino ai 10! :) Un grosso abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier, caro, ma che vuoi che sia una "v" al posto di una "b".... ;-)

      Ti ringrazio, il tuo augurio è bellissimo!!
      Buona domenica :-)

      Elimina
  8. Certo che sono cose belle, anzi dippiù! :-)
    E con il tuo post, che profuma tanto di "cuore di mamma" ci hai fotografato l'evoluzione cognitiva, linguistica, relazionale, psicomotoria e dell'autonomia della monella... e noi non possiamo che gioirne!
    Il mio personalissimo GRAZIE alla monella perché con la sua disarmante spontaneità e determinazione mi ricorda che i sacrifici premiano.
    Dalle un abbraccio da parte mia.
    E adesso... che waka waka sia!! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco qui la nostra Calo, festosa zietta virtuale :-)))
      Grazie carissima, il tuo affetto è grande!!
      Un abbraccio a ritmo di wakawaka :D

      Elimina
  9. Queste sono cose splendide! :)

    RispondiElimina
  10. Notizie meravigliose per te e per lei, che certamente sarà sempre più orgogliosa di sè e della sua spledida famiglia che così tanto la incoraggia.
    Vi abbraccio forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Marzia cara, dovevi vedere come ha consegnato al papà la pagella, tuta felice :-)
      Speriamo di continuare così, con piccoli passi ma sempre avanti!
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  11. Questo è un grande successo per tutti voi. Sapevo che la monella è una tosta, lei è una che non molla. BRAVISSIMA MONELLA sei davvero speciale perchè riesci a regalare emozioni a tutti noi.
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Xavi, grazie davvero :-)
      Quella tipina tosta della monella ce la sta mettendo tutta, sta superando un pò alla volta tanti limiti che il suo disturbo le porta.
      Ti auguro una serena domenica con un abbraccio!

      Elimina
  12. ecco che mi sono emozionata!
    che bello leggere di questi grandi progressi, che bello!
    sono felice come se la monella fosse mia eheh!
    un bacio da mamma VAleria e danne uno anche alla tua monella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Valeria :-)
      La tua emozione emoziona me, grazie!!
      Da mamma tu capisci bene tante cose, lo so.
      Un abbraccione!

      Elimina
  13. Ritorno qui dopo troppo tempo, zietta.
    Ma che bel bentornato che ho trovato!
    Questa monellina ci sorprende sempre di più, brava lei e bravi tutti voi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo è tiranno, nipotina mia, lo so :-( ma col pensiero ci seguiamo sempre a vicenda, non devi preoccuparti!
      Grazie mille, tesoro. Quella brava è soprattutto lei, la monellina :-)))

      Bacioni!

      Elimina
  14. Belle? NOOOO!!!
    Sono SPLENDIDE!!!
    La tua monella fa passi da gigante davvero!!!
    Quanto a cani e pecore...forse aveva in mente una scena tipo il cane di Heidi con le caprette!!!
    Il Fatto che ami la musica, poi, è molto positivo, secondo me: significa senso del ritmo e delle armonie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara sei, grazie :-)))
      E mi sa che hai ragione per la scena di Heidi... ;-) e per la musica anche, si, concordo con te.
      Un bacione!

      Elimina
  15. Risposte
    1. Ti ringrazio! Noi ne gioiamo e andiamo avanti così :-)

      Elimina
  16. ciao Maris
    ci sono ancora e ti penso tanto, ma il tempo è sempre poco ... quest'anno la scuola mi impegna parecchio e non trovo più il tempo per scrivere nè qui nè nel blog ... ma dai prima o poi il tempo ritornerà!!!
    che belle notizie, sono proprio contenta per te e per la tua piccola monella ... che bello vedere dei 7 ... e guarda e ti parlo da insegnante, sono molto importanti anche musica e motoria, un bravissimo professore di motoria mi aveva detto che la vera natura dei bambini e dei ragazzi si vede durante le ore di motoria.
    un fortissimo abbraccio e un bacino ai tuoi piccoli
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Patrizia, grazie perchè anche se il tempo è poco trovi modo di passare a salutami e a scrivermi cose poi così dolci e belle :-)
      Mi fa davvero piacere leggere la tua opinione di insegnante, lo sai.
      Tui dò anche io un fortissimo abbraccio, alla prossima!

      Elimina
  17. La tua gioia è la mia cara Maris!

    Aggiungo una cosa. Capisco perfettamente il senso in cui hai scritto che il 7 la preso in Musica, però la Musica è la chiave per un mondo migliore con persone migliori. Altre materie saranno pure più utili, ma non vedi senti anche tu della musica in quel posto dove i cani giocano con le pecore? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio, ma lo sai che già immaginavo un tuo commento in merito alla musica? :-)
      Si vede che ti conosco un bel pò oramai ;-)
      Grazie, davvero. Conosco l'affetto con cui ci segui e ti mando un abbraccio!

      Elimina
  18. Un post ricco di emozione che evidenzia un amore meraviglioso. Forse il migliore che ci sia, tra genitore e figlia. La straordinaria innocenza dei giovanissimi è motivo di orgoglio e patrimonio per noi tutti.
    Ti aspetto sulle mie pagine.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole sono molto belle, grazie.
      Passerò a salutarti al più presto!
      Buona settimana che sta per iniziare :-)

      Elimina
  19. Sono cose bellissime e traguardi sudati, per questo più splendidi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, Moky. Grazie mille :-)

      Elimina
  20. Non solo sono belle: sono magnifiche!!!
    Ma queste cugine che vanno in bagno....hanno mal di pancia???
    La fantasia dei bambini è uno spasso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Impe!!
      E chi lo sa che le passava per la testa quando ha scritto quella frase, la mia monellina :D
      Ciao cara!!

      Elimina
  21. amica mia sono stra felice di vedere i progressi che sta facendo la tua stupenda monella e sono sicura che ne farà sempre di più,un bacione grande ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta cara, quanto sei tenera! Ti ringrazio, la monella ce la sta mettendo tutta, speriamo sempre in meglio!!
      Ti abbraccio e ti mando un bacione <3

      Elimina
  22. Grazie alla monella, lo "ziononno" robi ha preso bravo anche lui.....
    Vedere per credere sul blog dello "ziononno"
    Serata felice con Lina per queste buone notizie.
    Vi abbracciamo forte forte forte (trattandosi di Raffaella...) robi & lina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robi, tu sei unico :-)))
      GRAZIE per l'affetto, la simpatia e la tenerezza con cui, insieme alla carissima Lina, ci segui da anni.
      Ora inserisco subito la tua "creazione" nel post, così sarà davvero perfetto ;-)

      Un abbraccio non forte...di più!! a te e Lina

      Elimina
    2. Grazie a tutti voi per la simpatia e la tenerezza che ci fate provare con le avventure dei due monellini.

      Scrivendomi che sono "Unico" mi hai fatto ricordare che devo preparare la documentazione per il 730.....!

      Nonsoloabbracci, ma bacini a tutti da robi e lina.

      Elimina
  23. Arrivo dal blog di Robi, incuriosito dalla vignetta.

    Ebbene, ho letto anche l'intervista che hai rilasciato a moonlitgirl, e in questo preciso istante ho gli occhi gonfi, il nodo in gola, e vorrei tanto che tutti i genitori del pianeta si comportassero come te.

    Tutto il mio affetto.

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benventuo Zac! Avevo già lettotante volte il tuo nome tra i commentatori assidui del nostro grande Robi :-)
      Perdonami se ti rispondo solo oggi, ultimamente non riesco a tenere dietro al blog con la dovuta tempestività, ma il tuo commento mi ha fatto davvero un grande piacere.
      Ti ringrazio per le tue parole, per fortuna so che ci sono genitori anche ben più bravi e forti di me, ma comuqnue io diciamo che ce la metto tutta, insieme a mio marito, perchè i nostri monelli riescano a fare un percorso fruttuoso, che speriamo li porti ad essere autonomi pienamente e a vivere con la maggiore serenità possibile.

      Un caro saluto, alla prossima!

      Elimina
  24. Brava, brava quella monella :-)

    RispondiElimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)