AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

mercoledì 11 marzo 2015

Post ad alto rischio di trasmissione virale

Cara Lilli,

il titolo dice già tutto o almeno fa intuire che  a casa nostra è tornato un ospite indesiderato: l'influenza!

La monella è da venerdì sera che lamenta i sintomi influenzali e a ruota l'ha seguita il monello, da martedì mattina. Febbre, inappetenza, mal di pancia.

Io e mio marito ci stiamo difendendo, vedremo nei prossimi giorni con quali risultati (tu intanto tieni le dita incrociate!).

Ma lo sai che, almeno dalle mie parti, c'è di nuovo una specie di epidemia? Come è successo a gennaio scorso, le scuole qui sono semi vuote ad esempio. In classe della monella ieri erano presenti solo 8 bambini su 21.

Non so se ho reso l'idea.

E per di più stavolta la monella ha aggiunto un nuovo tassello rispetto alla volta scorsa: finita la febbre, le sono iniziati dolori articolari forti, specie ad una gambina, che da ieri la fanno praticamente zoppicare. Ci siamo spaventati un bel pò a dire il vero ma poi oggi la pediatra le ha prescritto un antinfiammatorio perchè pare che questo problema sia più frequente di quanto si pensi  in seguito ad un attacco di influenza. 

Io sapevo certo dei dolori articolari mentre si ha febbre alta, si, ma questa cosa che la febbre passa e ti lascia lo strascico di un'infiammazione che porta dolori così come li ha lamentati la monella, che dalla sera alla mattina ti fanno faticare anche a muovere qualche passo, sinceramente non la sapevo.

Coxite transitoria virale, così pare si chiami. E' l'anca ad essere colpita, solo che invece di essere l'esordio di una malattia vera e propria (la coxite, appunto) è un fenomeno transitorio, preceduto quasi sempre da episodi febbrili e che si risolve con qualche giorno di antinfiammatori, appunto.

Se dovesse persistere, ovviamente va fatta poi un'eco all'anca e tutta una serie di indagini. Ma si spera bene che non sarà questo il caso.

In questo momento, dopo la prima dose di antinfiammatorio infatti già si vede un beneficio, la monellina muove meglio la gamba e ha meno dolore.

Ti aggiornerò prossimamente, Lilli. Intanto sconsiglio di frequentare troppo il mio blog in questo periodo...potrebbe essere altamente contagioso... :D


36 commenti:

  1. Maris resistete più che potete!!! Anche in casa mia è passata l'influenza e io l'ho scampata, ce la farete :D Spero che la monella si riprenda presto.
    Non sapevo anche io di questo strascico post influenzale! Molte volte io ad esempio più che febbre alta ho molti dolori, ma passata la febbre passa tutto.
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo resistendo, Pier ;-) grazie!
      La monella sta molto meglio, oramai sgambetta come prima!

      Un bacione!

      Elimina
  2. Mi successe con l'influenza di due anni fa, terribile. E, sì, anche da noi c'è un ritorno di picco epidemico. Auguri a tutti voi, allora, monelli in specie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che ne ho scritto qui e ne ho parlato con amici e parenti sta venendo fuori che davvero non è un fatto tanto sporadico, anzi.

      Ti ringrazio cara, incrociamo le dita...ma comunque ora va già meglio!

      Elimina
  3. In bocca al lupo alla monella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già in buona ripresa, meno male!
      Grazie mille :-)

      Elimina
  4. Cara Maris,, mi dispiace che l'influenza sconvolge tutta la famiglia, speriamo bene.
    Ciao e buona notte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro amico, ti ringrazio. Va già molto meglio, speriamo che sia finita qui!

      Buon fine settimana!

      Elimina
  5. Nonostante il tuo avviso,frequento lo stesso,e poi sto uscendone anch'io in questi giorni.Un abbraccio alla monella e l'augurio che tutto si risolva presto e bene:Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah bè..allora ti sei già fatta gli anticorpi ;-) :)
      Grazie Chicchina, mi fa piacere rileggerti! Un caro saluto.

      Elimina
  6. Ossantocielo, ancora??
    E' una zona ad alto rischio... ma non il tuo blog, il tuo paese!! :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comincio a sospettarlo anche io, Miki. :D

      Elimina
  7. Non ci credo!! OO
    E' la zona in cui vivi ad essere ad alto rischio!! :p

    Moz-

    RispondiElimina
  8. Amica mia dolcissima seguo da giorni questo iter influenzale sperando che possa scappare via definitivamente da casa tua!
    C'è qualcosa di stupendo nel tuo post, come sempre, ed è la forza,l'allegria, il,non perdersi mai di animo, nonostante tutto!
    Sei un grande esèmpio, un grande insegnamento dolce e tenera amjca mia!
    Forza e coraggio, lo,debelliamo questo virus! Ma sai benissimo che poi i bambini hanno una Ripresa a dir poco magica!
    Ti aspettiamo presto con notizie positive!
    Bacjoniiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella carissima, chi meglio di te può capire cosa abbiamo passato nei giorni scorsi? Ti ringrazio per il tuo sostegno e affetto, come sempre :-)
      Le notizie positive, specialmente per la gambetta della monella, sono arrivate e lo sai. Ora speriamo che anche il monello riprenda la sua routine senza più risvegli notturni e cose simili.
      Tanti bacioni, amica mia!

      Elimina
  9. Cara amica mia non sapevo anch'io dei dolori articolari post influenza mannaccia..se leggi il mio post di ieri capisci come sto io!!!
    Un abbraccio e un bacino alla monella
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca ho letto i tuoi ultimi due post e so tutte le tue novità.
      Ti ringrazio, un abbraccio a te e un bacino al pancione...oramai manca pochissimoooooo!!! Evviva :-)

      Elimina
  10. Cara Maris,
    io e Lina stiamo di nuovo prendendo di tutto per combattere influenza, dolori ed ogni altro accidente di stagione. Da roccia, Lina non si ferma mai e quindi mi sento obbligato di stare in casa, di curarmi e riposarmi per tutti due...
    Ma l'importante è che la monellina, attraverso gli antinfiammatori si riprenda subito da quel dolore all'anca.
    Tienici informati e quando i monelli ritornano a casa fai loro una carezza e digli che glie la manda il nono...
    Bacissimi. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello trovarti qui, caro Roby! :-)

      Elimina
    2. Rob caroi, qui le cose vanno meglio per fortuna. La monella in particolare corre di nuovo tutta felice!
      Grazie della dolce carezza :-)
      Spero che anche tu ti sia curando con successo, abbraccio te e Lina e vi mando un bacio!

      Elimina
    3. Cara Franci, il nostro Robi è di casa qui da tanto tempo :-)

      Elimina
  11. anche da noi è arrivata! ha colpito sopratutto il mio maggiorenne, febbre altissa sui quaranta per ben quattro giorni e poi dolori addominali fortissimi
    anche da noi le scuole sono semi vuote
    un bacio alla monella e al tuo monello da VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia! Anche da te quindi epidemia in corso!!
      Spero he tuo figlio si sia già ripreso nel frattempo.
      Ti ringrazio e ti mando un bel bacione :-)

      Elimina
  12. Alle carezze del "nono" gemellino si aggiungono quelli della decima gemellina! :-)
    Auguri di pronta guarigione e di coccole tenerose ai monelli, auguri di "resistenza anti-virus" a mamma e papà e auguri a noi che... il pericolo di contagio ci fa un baffo! :)))))))
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) cara la mia decima gemellina!!!
      Mille grazie, specie per le coccole tenerose ai monelli. E grazie anche per ...il baffo ;-) :D
      Un abbraccio!

      Elimina
  13. Anche a me il pericolo di contagio....non tange proprio e certo non mi fa desistere dal frequentare questo posto :-)
    I dolori che avverte la monellina sono tipici di questa forma influenzale particolarmente noiosa: ogni passo che facevo, vedevo....le stelle.
    Portate pazienza, ma.....vedo proprio che lo fate già in allegria e amore :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'amica oramai di lunga data come te davvero non può mancare dal mio blog e perciò ti ringrazio per essere presente...anche a rischio contagio ;-) :-)
      Anche tu con i dolori alle gambe! Che razza di influenza :-(

      Ti abbraccio con affetto!

      Elimina
    2. Grazie a voi di essere presenti nella mia vita: siete un raggio di sole.
      Eh sì, questa influenza è proprio spiacevole e spero che ne usciate al più presto :-)

      Elimina
    3. Cara, scusa se rispondo solo ora a questo comento: grazie, davvero grazie delle tue parole dolcissime!

      Elimina
  14. Quando si hanno dei bambini, può capitare di tutto, purtroppo, e ci si può spaventare..

    Per fortuna la piccola sta migliorando...

    Coraggio, Maris.

    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così,Gianna. Fortunatamente tutto sta rientrando nella norma!

      Grazie e un bacione, buon weekend!

      Elimina
  15. Oh povera monella e poveri tutti voi!
    sapevo dei dolori muscolari ma non di queste infiammazioni.
    Ho già letto nel tuo post più recente che la monella ed il monello stanno già meglio quindi...buona guarigione!!!
    tengo le dita incrociate per voi genitori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, noi geniri pare che stiamo resostendo,anche se io un pò di raffreddore ce l'ho a dire il vero, ma niente febbre!
      Un bacio <3

      Elimina
  16. MI sa che questa influenza gira in tutta Italia! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ne sento parlare da più parti :-(

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)