AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

domenica 19 aprile 2015

La fatina dei dentini

Cara Lilli,

come è trascorsa la tua nottata? Qui a casa nostra è stata una notte di attesa. Gioiosa attesa.

Nel sonno, certo. Ma sempre gioiosa attesa è stata.

La proprietaria del sonno e dell'attesa era la mia tenera monella, naturalmente.

Ieri mi ha chiamato tutta felice e mi è venuta incontro con la manina aperta, sul cui palmo era poggiata una cosina.

"Mamma! Guarda: un dentino!"

Un  incisivo superiore, per la precisione. 

E' solo il terzo dente da latte che perde, gli altri due li ha persi l'anno scorso.

Così ieri sera al momento di addormentarsi ha messo il dentino sotto al suo cuscino e stamattina appena sveglia ha voluto subito controllare se la fatina fosse passata a prenderlo, lasciando un dono per lei.

Quando ha sollevato il cuscino ha esclamato: "Un soldo!" 

Ha ricevuto un euro da spendere per due lecca-lecca di quelli che piacciono a lei. 

E me lo ha mostrato tutta sorridente...con la sua nuova finestrella in bella vista :D


Fatina dei dentini - immagine presa dal WEB


24 commenti:

  1. Cara Maris, è bello ogni tanto sentire di queste belle storie che ci lasciano un sorriso.
    Per un momento si dimentica certe notizie che sconvolgono tutti, una nuova tragedia
    nel nostro mare, centinaia e centinaia di nuove vittime, mi chiedo quando finirà.
    Ciao e buon inizio della settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro amico mio, hai ragione...ci sono tragedie che lasciano il segno e che fanno restare sgomenti. Sembra impossibile che al giorno d'oggi accadano cose così!
      Per fortuna ci sono i bambini a ricordarci le gioie delle cose semplici, delicate, belle.
      Un abbraccio.

      Elimina
  2. Bello che queste tradizioni non vengano perse :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! O il topino o la fatina...qualcuno questi dentini deve prenderli e portare un dono ai bimbi :-)

      Elimina
  3. tenere queste tradizioni.... anche i miei nipotini mettono il dentino sotto il cuscino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono quelle cose che poi si ricordano con gioia e dolcezza... :-)

      Elimina
  4. Che dolce :)
    Bei tempi quelli con la fatina dei dentini!
    Buon inizio di settimana, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonio :-)
      L'infanzia, quando vissuta con serenità e gioia, ha dei momenti davvero bellissimi, da incorniciare!

      Abbraccio ricambiato!

      Elimina
  5. ...piccoli passaggi che segnano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero! Come dicevo prima, sono cose che si ricordano con dolcezza e nostalgia...

      Elimina
  6. :)
    Bello immaginare il risveglio della monella...e anche la sua finestrella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovevi vedere con che tenera curiosità ha alzato un pò il cuscino per sbirciare sotto ;-) :-)
      Un bacione, Calo.

      Elimina
  7. Che ricordi che hai risvegliato in me quando arrivava il topolino (a casa mia era topo.) dei denti era sempre una gioia!! E che tenera la tua monella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà anche quando ero piccola io era il topolino a portare un regalino o un soldino per ogni dentino perso!
      Solo che la monella ha visto cento volte almeno la puntata di Peppa Pig della fatina dei dentitni e ha pure il libretto di quell'episodio...non poteva che arrivare la fatina pure per lei, non credi? :-)

      Elimina
  8. Quando ero piccina era passato il topolino, aveva preso il dentino e in cambio aveva lasciato un piccolo dono: delle monetine. Ero contentissima. Dopo la disperazione per aver perso il dentino mi consolò il topolino. Che tempi….. Ciao a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu allora condividi questo tipo di ricordo...che bello!
      Un abbraccio, cara Inassia.

      Elimina
  9. Da noi passa il topolino! E il dente lo si mette sotto un bicchiere sul comodino.... tradizione nata dopo che, con il primo dentino del grande, sono rimasta mezz'ora carponi, con una pila, a cercare il microscopico dentino che era caduto sul pavimento e si era nascosto molto, molto bene.
    Un bacio alla Monella con la finestra in bocca!
    Impe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Impe, io da piccolina facevo proprio come fai ora tu per i tuoi figli: mettevo il dentino sotto un bicchiere sul comodino!!
      Comunque: topolino o fatina, bicchiere o cuscino...bella tradizione questa qui, non c'è che dire :-)
      Baci!

      Elimina
  10. Ahahaah la fatina dei dentini! Mi sa che da me passava il topolino... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Topolino anche per me quando ero piccina :-)

      Un bacio!

      Elimina
  11. Da me passava un dinosauro.....

    Ringrazio per il tenero sorriso, immaginando il viso sorpreso della monella.

    Ciao belli! robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me spunta un sorriso immaginando te nelle vesti di Fred Flinstones... :-)))

      Caro Robi, un bacione e grazie sempre dell'affetto e della simpatia!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)