AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 8 giugno 2015

Un attimo di nostalgia

Cara Lilli,

tra ieri e oggi mi è presa così...una nostalgia sottile, inspiegabile, dolce-amara...come solo la nostalgia sa essere.

Nostalgia di cosa, ti domanderai.

Non lo so.

O meglio, lo so ma non lo so esprimere a parole. E' qualcosa che risiede in fondo al cuore e mi riporta agli anni in famiglia, gli anni giovani, in quel soggiorno luminoso , a vedere film tutti e 4 noi, insieme. 

Papà, mamma, mio fratello e io.

Detta così mi sembra quasi banale. Però devi accontentarti, perchè di più non so dire.

Complice il fatto che ieri sarebbe stato il compleanno di mia madre, oggi mi sono cercata su youtube qualcosa che assecondasse questo mio stato d'animo...ed ho trovato questo:





Lo amo tanto, questo film del grande Monicelli. Lo amavamo noi 4, come famiglia proprio. 

Un cast spettacolare, un'ambientazione meravigliosa nella campagna toscana, una storia fatta di dialoghi ed espressioni del viso, senza effetti speciali, intima.

E una colonna sonora tra le più belle di Nicola Piovani, intima quanto lo è la storia narrata.

Perdona questa digressione nostalgica, Lilli. Ma ogni tanto ci sta.



25 commenti:

  1. Ci sta, eccome, cara Lilli...

    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la comprensione e il sostegno, carissima Gianna. Sono momenti che capitano...

      Un bacione.

      Elimina
  2. Forse è nostalgia di essere bambina? Io in ogni caso ti abbraccio sperando che la nostalgia vada via presto :)

    Ciao!!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tanto di essere bambina in sè per sè, Pier...direi di tutto ciò che è coneeso con l'infanzia e l'adolescenza, cioè lo stare in famiglia, la vicinanaza dei mie genitori innanzitutto, che mi mancano tanto.
      La bellezza dei ricordi di vita familiare è una ricchezza che mi porto dentro, per fortuna. A volte mi porta ad essere nostallgica, questo si....ma come dicevo nel post, ci sta.

      Grazie dellla tua vicinanza, ti abbraccio.

      Elimina
  3. Avevo commentato, ma nulla...
    Comunque dicevo, capisco cosa provi, perché una o due volta l'anno succede anche a me... è una sensazione non del tutto negativa, ma che ti porta spossatezza...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, non è una sensazione negativa, ha delle venature di amarezza, qeusto è inevitabile quando si ricordano tempio andati e persone che non ci son più. Abbatte un pò, si. Ma poi passa :-)

      Elimina
  4. Credo sia inevitabile, quando la mamma non c'è più, sentire ogni tanto quella strana malinconia. Io ho la fortuna di averla ancora e posso intuire quanto possa mancare...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è una sensaziuone che non ti lascia mai, ma a volte è pù forte di altre.
      Poi quando si tratta della mamma, è tutto "amplificato", inevitabilmente...

      Grazie del passaggio e del commento cara, sono felice di leggerti. Un bacio.

      Elimina
  5. Si, ogni tanto ci sta.
    E mentre ti leggevo...la memoria mi ha portato all'ultima volta che siamo andati al cinema con papà mio... Era LA MATASSA con Ficarra e Picone...abbiamo riso e pianto tanto...
    Ciao Maris, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Calo, sei sempre tu, con la tua dolcezza e sensibilità...anche nell'anonimato! ;)
      Ti abbraccio e ti ringrazio di aver mantenuto la promessa di non perderci!

      Elimina
  6. Maris, penso che la nostalgia a volte colpisce le persone sensibili
    Mi accade spesso, ma l'importante è trovare una bella risposta alla nostalgia, perchè altrimenti si tramuta in tristezza
    Un bel film che piace molto anche a me
    un bacio affettuoso Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, è proprio così Valeria: la nostalgia non deve diventare tristezza se no fa solo male, mentre vivendola come nostalgia in qualche modo "positiva" può donare anche momenti dolci, pieni di ricordi che scaldano il cuore.
      Sono contenta che il film piaccia anche a te!
      Un bacione <3

      Elimina
  7. La nostalgia...simpatica canaglia.
    Asseconda e passerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è vero: assecondarla è la strategia giusta, senza cadere nella tristezza però, come dicevamo con Valeria nel commento precedente al tuo.
      Grazie cara, un abbraccio!

      Elimina
  8. E io ci convivo Maris mia con la nostalgia mia cara , a volte arriva quella brutta , maligna che ti fa stare proprio male...
    Meraviglia il film che hai ricordato e la musica di Piovani è indimenticabile..
    Bacio serale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nellina cara, ecco....la nostalgia brutta e maligna per fortuna non è quella che è venuta a me nei giorni scorsi, ma a volte l'ho vissuta in passato e so quanto possa essere tremenda.
      Ero certa che avresti apprezzato film e musica :-)
      Un abbraccione!

      Elimina
  9. Ogni tanto la nostalgia prende a tradimento, l'importante è che non sia rimpianto perchè il rimpianto è brutto, è qualcosa che non hai concluso e invece la nostalgia è tornare a rivivere momenti del passato che sono stato importanti e hanno lasciato un segno positivo nella tua vita.
    Un abbraccio a te e un bacio ai monelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Xavier! E' bello rileggerti qui da me, bentornato!
      Si, è proprio il discorso accennato in precedenti commenti: la nostalgia in sè per sè è dolce-amara e alla fine fa anche bene, vissuta nel modo giusto.
      Ricambio il tuo abbraccio, grazie!

      Elimina
  10. Cara Maris, questi momenti di nostalgia credo vengano a tutti. Non te lo dico per sminuire i suoi sentimenti, anzi. Te lo dico perché pensare che anche gli altri sentono lo stesso avvicina le persone. Per esempio, leggendo questo post, trovando nelle tue parole le mie sensazioni, mi sono sentito tuo amico un pochettino più di quanto già non lo sia ;-)

    Grazie per aver condiviso il tuo stato d'animo.

    Un abbraccio a tutti e 4

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antò, con me lo sai che non devi preoccuparti di spiegare troppe cose....io e te ci siamo capiti al volo fin dal principio ;-)
      Ti ringrazio davvero, per la condivisione reciproca e l'amicizia.

      Ti abbracciamo tutti noi da qui!

      Elimina
  11. Ciao Maris succede a tutti di essere nostalgici. Anche a me capita senza motivo e sopratutto quando penso alla mia infanzia che è stata felice e serena e vedo i miei genitori che anno dopo anno invecchiano. La vita scorre veloce giorno dopo giorno ma bisogna assaporare ogni attimo e godersi tutto anche i momenti difficili perchè proprio da questi viene fuori il meglio di noi e la nostra forza. Un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Omonima carissima!!! Ciao :-)
      Immagino il tuo stato d'animo, io i miei genitori non li ho più e quando hanno vissuto gli utlimi anni con un invecchiamento davvero problematico e pieno di problemi e sofferenze è stato bruttissimo... Però appunto come tu hai scritto ci rafforziamo con queste vicissitudini, e poi abbiamo i ricordi meravigliosi della nostra infanzia che non ci abbandoneranno mai. Teniamoceli stretti!
      Grazie di essere passata a trovarmi, speravo proprio di ritrovarti online col tuo blog, mi mancavanop le tue ricette! Passerò a ricambiare la visita prestissimo :-)

      Baci!

      Elimina
    2. Mi fa sempre piacere venire a trovarti ogni tanto anche se ho poco tempo libero. Ho ripreso l'attività del blog dalla scorsa settimana mi piacerebbe fare molto di più :-D
      Un bacio grande a prestissimo

      Elimina
  12. Cara Maris,
    io adoro la nostalgia in ogni sua forma e non posso che augurarti che ritorni ad abbracciarti con le sua straordinaria magia di fare rivivere i momenti più belli anche se struggenti della nostra vita.
    Abbracci a tutti. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Robi, conosco il tuo animo agro-dolce...Ci somigliamo molto in questo noi due!
      Grazie, ti abbraccio.

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)