AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

martedì 11 agosto 2015

Il richiamo del mare

Cara Lilli,

rieccomi! Siamo rientrati dalla nostra vacanza e sono qui a raccontarti qualcosa di questi giorni appena trascorsi.

Giorni di buon tempo, eccezion fatta per il pomeriggio di venerdì che ha minacciato tempesta (pur non facendola poi) e non siamo scesi in spiaggia.

Ma soprattutto giorni all'insegna mai come quest'anno dell'acqua, del mare proprio. 

E certo, mi dirai tu. Eravamo al mare, che dovevamo fare se non i bagni?

Ma io lo sottolineo perchè davvero quest'anno i miei monelli hanno sentito forte il richiamo del mare. Un richiamo che li portava a voler stare sempre a mollo o comunque a riva, a bagnarsi, a schizzarsi, ad aspettare l'arrivo delle piccole onde con la loro schiuma frizzante...

La monella ha indossato i suoi braccioli e quest'anno si è spinta anche dove non toccava, un pò tesa all'inizio ma poi felice, soddisfatta dell'accenno di "nuotata" che faceva, esclamando sempre "Come sono brava!" :-) 

Lei è molto timorosa, impacciata nei movimenti. Le lezioni di acquaticità che ha fatto nei mesi scorsi, sono servite a questo: a farle acquisire sicurezza, a a farla prendere la giusta confidenza con l'acqua. Non ha imparato ancora a nuotare, ma dove non tocca in piscina ad esempio ancora non c'era mai stata, mentre ora al mare più volte non toccava e continuava a stare tranquilla e ad accennare dei movimenti di braccia e gambe. Lo so che ha quasi otto anni oramai, ma per lei è già una bella conquista questa! 

Specie in vista di ciò che avverrà a breve: quest'anno scolastico che andrà ad incominciare avrà la novità che le ore di ginnastica classiche sarnno sostituite dall'andata una volta a settimana in piscina con la sua classe e davvero potrà fare il passo di imparare a nuotare io spero! Le basi le abbiamo poste ;)

E il monello...una rivelazione! Lui che io e mio marito a stento riusciamo a lavare, mantenendolo in due...lui che non vuole sedersi in un dito d'acqua nella vasca da bagno... Lui, sempre lui, al mare non faceva in tempo ad arrivare in spiaggia che già abbandonava a metà strada tra la pineta e l'ombrellone le ciabatte e il salvagente che portava in mano e si precipitava verso l'acqua, meglio ancora se mossa e spumeggiante!

E' pur vero che lui ha un lontano passato da pesciolino (ricordi nel 2011... la sua prima estate?) ma poi non era mai più stato amore così forte come quest'anno!

Roba da restare a bocca aperta: addirittura lui preferiva entrare in acqua senza salvagente nè braccioli, sentirsi libero di sguazzare a riva così...al naturale. Certo il fattore-incoscienza ha giocato un bel ruolo, infatti qualche volta ha bevuto un pò ad esempio, perchè non sapeva frenarsi in tempo o indietreggiare quando l'acqua diventava più altina...ma ti giuro che era bello sul serio vederlo divertirsi così!

E non c'è stato neppure l'abituale sciopero della fame, se vuoi saperlo: certo abbiamo dovuto selezionare alcuni (pochi) cibi sia per la monella che per il monello (pasta al pomodoro, lenticchie o ceci, patate per lei; costoletta di maiale , petto di pollo ai ferri o a cotoletta per lui) con gli immancabili yogurt di contorno...ma alla fine non sono deperiti quest'anno in vacanza i monelli!!

Insomma: tolti i capricci e le crisi di insofferenza inevitabili specie del monello, la dipendenza dal cellualre coi video dei cartoni animati da vedere sempre per lui in particolare (se no col cavolo che restava nella sala ristorante il tempo minimo per consentirci di mangiare!) e qualche intoppo qua e là di non grande rilevanza...posso dire che è stata la migliore vacanza da quando sono mamma, si!

:-)


14 commenti:

  1. Evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

    Ciao Maris, oggi è decisamente il giorno delle belle notizie! Ho appena saputo di un premio-poesia riservato a Calo e leggo con piacere della vostra breve ma bellissima vacanza.
    Per il momento vi abbraccio tutti e vi auguro la buonanotte. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeee!
      Sono felice come sempre dell'affetto con cui ci segui, caro Robi :-)
      Ricambio l'abbraccio forte!

      PS: e sono felice per la nostra Calo!!

      Elimina
  2. Rimarrà il ricordo di una splendida vacanza!
    Buon pomeriggio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo, si! Un ricordo immortalato in foto e video emozionanti nella loro semplicità, tra schizzi d'acqua, braccioli, corse lunga la riva... :-)
      Buonanotte cara Beatris.

      Elimina
  3. :) :)
    Evviva i monelli che hanno vissuto momenti belli, evviva mamma e papá per gli istanti di serenitá!
    Ed evviva il mio gemellino che ti ha anticipato quel che mi é capitato: una casa editrice di Sanremo pubblicherá gratuitamente 5 copie di un mio libro di poesie! :)
    Che waka waka di giubilo sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva per tutte queste belle cose, anzi bellissime: le nostre e le tue, cara Calo!
      Mi fa tanto tanto piacere sapere di questa novità anticipatami dal nostro Robi :-)
      Giubiliamo insieme, dunque ;)

      Elimina
  4. MAris, queste sono belle notizie... mi pare di vederli i tuoi monelli giocare al mare...
    a questo servono le vacanze... a riposarsi e a vivere tanti momenti allegri con i propri figli
    La ricorderai certamente nel tempo, questa bella estate
    Sono così contenta :)
    un bacio a te e uno per ogni tuo monello e buon ferragosto
    VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Valeria grazie!
      Si, hai ragione: non dimenticherò questi giorni vissuti intensamente pur se in realtà semplicememte...ed è questo che li ha resi speciali!
      Con i miei bambini ricambio i tuoi baci affettuosi e ti auguro un sereno e gioioso ferragosto!!

      Elimina
  5. Mia cara amica...eccomi!
    Ho vissuto momento per momento la tua dolcissima esperienza, antesignana di come si sarebbe comportato il piccolo ometto, come una persona grande e sicura di se'...son felice che asserisci che la tua vacanza e' stata la più bella da quando sei mamma, io ti auguro che ogni momento con i tuoi adorati sia sempre una dolcezza per l'anima!
    Un bacione! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima amica mia!
      Dopo il racconto quotidiano hai potuto leggere anche questo resoconto globale: davvero tu eri stata anticipatrice di cose positive, quando ti esprimevo le mie preoccupazioni specie sul monellino di casa.
      Grazie mille, un grosso bacio!

      Elimina
  6. Che bella vacanza. Quando i bimbi si divertono e giocano noi siam ancora più felici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, Moky! Da mamma tu puoi ben comprendere :-)

      Elimina
  7. una bella esperienza per i tuoi figli e una soddisfazione per i genitori!
    un abbraccio a tutta la famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, cara Annamaria! Hai detto bene: la soddisfazione di noi genitori è vedere la serenità e la gioia negli occhi dei nostri figli, specie se piccoli e ancora non indipendenti.
      Ricambio di cuore l'abbraccio :-)

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)