AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

Le 100 cose che amo

Cara Lilli,
ispirata dalla quarta tappa della Caccia al Tesoro 2011 Sogni e Desideri di Mamma Felice, ho deciso di stilare quest'elenco delle 100 cose che amo di più
Lo integrerò pian piano, ci impiegherò magari giorni, settimane, mesi...non so ancora...ma intanto comincio!
Viaaaaaaaa! Io amo...amo...

1) Mio marito, ossia il compagno della mia vita, così diverso da me sotto tanti aspetti e così meravigliosamente complementare.
2) I miei figli, entrambi in egual misura (o meglio: senza misura, sconfinatamente!) ma in modo differente, per la loro unicità e irripetibilità.
3) Scrivere, cosa che mi avvicina tantissimo al mio papà e a mio fratello, autori di parecchi scritti di vario genere.
4) Leggere, passione trasmessami da entrambi i miei genitori.
5) Cantare...in casa, in auto, da sola, in compagnia...
6) Chiacchierare, di persona ma anche al telefono.
7) I pranzi di famiglia, quelli in cui c'è confusione, in cui ci si siede anche su uno sgabellino in un angolo del tavolo perchè le sedie non bastano mai e in cui ogni anno che passa c'è qualche nuovo arrivo (neonati, fidanzati ecc.).
8) La pizza margherita....a patto che sia fatta a norma di legge, ossia da un vero pizzaiolo napoletano o quanto meno di scuola napoletana!
9) Vestire in jeans e t-shirt o maglioni, a seconda della stagione, e con scarpe rigorosamente senza tacco.
10) Il mio blog, che è un pò un'appendice di me stessa oramai e che mi ha permesso di conoscere, almeno virtualmente, tante persone speciali.
11) I dolci semplici come le ciambelle, i plumcake e i muffins, specie se li ho preparato io e mi sono riusciti bene.
12) Il mare, in ogni stagione dell'anno (anche se poi mi spaventa anche un pò...).
13) Gli occhi "umani" dei cani randagi.
14) I riccioli lunghi e soffici di mia figlia, che la fanno tanto assomigliare a me da piccola.
15) Le fotografie un pò ingiallite di mia madre e mio padre da giovani.
16) La birra fredda ma non eccessivamente ghiacciata, se no non la assaporo al meglio.
17) L'overture de "Il Signor Bruschino" di Gioacchino Rossini, che mio padre mi faceva ascoltare da piccola quando piangevo per qualcosa...e mi calmavo subito.
18) Il lungo video girato da mio fratello per raccontare il mio matrimonio, compresi tutti i preparativi a casa prima della cerimonia, il cui montaggio è arricchito anche da una "Piccola storia della sposa" con le immagini tratte dai filmini muti girati da mio padre durante la mia infanzia.
19) Le favole e le filastrocche che mi insegnava la mia adorata nonnina Bianca.
20) "Filumena Marturano" di Eduardo De Filippo, un capolavoro assoluto.
21) I tramonti africani, con il sole gigantesco all'orizzonte, che spero di poter vedere un giorno di persona e non più solo in TV o nei film.
22) Gli occhi scuri, teneri e profondi di mio marito.
23) La simpatia del mio pupo ridacchiante.
24) I panifici e il caldo, avvolgente profumo di buono che vi si respira.
25) "La famiglia" di Ettore Scola, con Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli, Fanny Ardant e tutto un cast straordinario.
26) I gialli di Agatha Christie.
27) Le matte risate a crepapelle di mia figlia.
28) Starsene al calduccio sotto un bel piumone mentre fuori c'è un temporale.
29) La cioccolata, specie quella al latte.
30) L'amicizia VERA, quella che è più di un legame di sangue e che è rarissima (io so cos'è per fortuna!).
31) Le frittate di ogni tipo, e in particolare quella di spaghetti.
32) I libri di Michael Ende.
33) Una tazza di the (o tè?) fumante.
34) Il colore blu, in tutte le sue sfumature.
35) La lealtà.
36) Le canzoni di Gianni Togni, cantante amato grazie a mio fratello che me lo ha fatto ascoltare fin da bambina.
37) Le sorprese, specie del tipo che arriva una persona cara da lontano, che non vedi da tanto tempo, e tu non ne sapevi niente e te la trovi davanti all'improvviso!
38) Scartare i regali.
39) L'inno di Mameli (non è retorica, mi piace sul serio e mi commuove).
40) (aggangiandomi al punto precedente) Commuovermi...per un libro, per un film, per un matrimonio, per una canzone....per tutto ciò che mi emoziona.
41) Il viaggio di andata quando si parte per le vacanze, pervaso di emozione perchè si va verso una mèta ambita tutto l'anno e si evade dalla realtà quotidina.
42) Il viaggio di ritorno dalle vacanze, intriso di un misto di tristezza per ciò che si lascia ma allo stesso tempo di felicità perchè si ritorna tra le proprie cose, alla nonostante tutto rassicurante routine quotidiana (sembra un paradosso visto ciò che ho scritto al punto precedente, ma tant'è!)
43) Guardare i miei bambini che dormono.
44) I miei diari cartacei precedenti al blog, che risalgono via via fino a quando avevo 9 anni.
45) Il profumo di cannella nei dolci, specie nelle torte di mele.
46) I Carmina Burana di Carl Orff, in particolare la meravigliosa "O Fortuna".
47) Le vecchie diapositive scattate da mio padre.
48) I dischi in vinile.
49) Il Signore degli Anelli di Tolkien e anche la trilogia di film che ne è stata tratta.
50) Ricevere ancora lettere cartacee da qualche amico o parente.
51) Il Bolero di Ravel, incalzante, trascinante....stupendo.
52) Abbracciare forte i miei bambini, specie la prima che è più grande e può ricambiare bene l'abbraccio.
53) I film di Totò.
54) Chi è capace di commuoversi senza vergognarsene.
55) Fare le bolle di sapone insieme ai miei figli.
56) Stupire ogni tanto (ma davvero ogni tanto, eh!) chi mi conosce bene e sa come vesto spostiva di solito con qualche "mise" più elegante e femminile.
57) L'aroma dell'anice (le caramelle all'anice, il liquore all'anice, il caffè corretto con un goccio d'anice.....che bontà!!!)
58) Scoprire lati positivi nelle persone, cercando di non fermarmi alla prima impressione.
59) Cantare mentre mio fratello suona il pianoforte o la chitarra.
60) La tenerezza di mio marito verso i nostri figli.
61) Girare nei negozi di casalinghi e articoli da regalo e nei negozi di mobili, anche senza comprare niente.
62) Il pensiero che forse qualcuno ascquisterà e leggerà il mio primo racconto (ebook), facendo così vivere nella sua mente i personaggi e le vicende creati da me e dalla mia fantasia.
63) I popcorn caldi caldi e leggermente salati.
64) L'ora legale.
65) Fare il solletico ai miei figli e farli ridere a crepapelle.
66) Lo sguardo pulito dei giovani carabinieri o poliziotti che fanno la scorta ai magistrati in Sicilia o in altre zone "calde".
67) I biscotti allo zenzero.
68) Il ricordo del delicatissimo e romantico baciamano che mi fece il mio amore il giorno del nostro matrimonio, accogliendomi davanti all'altare.
69) I film di Walt Disney.
70) Le scarpe senza tacco o al massimo con un rialzo di 2-3 cm.
71) Bere le bevande (tè, tisane ecc) col cucchiaino nella tazza...a rischio di cecarmi un occhio!!! Lo faccio da che ero piccola, è un'abitudine troppo radicata in me :-)
72) Leggere un libro per la prima volta, scoprire come si dipana una storia, conoscere i personaggi.
73) Leggere un libro per la seconda o terza (o di più!) volta, ritrovare le vicende già note e i personaggi che mi sembrano quasi dei vecchi amici.
74) Il modo buffo di parlare della mia monella (e pensare che credevo non avrei mai sentito la sua voce...)
75) Gli arcolbaleni.
76) I cartoni animati dei miei tempi (Lady Oscar, Mimì e la Nazionale di Pallavolo, Holly e Benji, Candy Candy, Goldrake, Heidi...e potrei continuare!)
77) I fichi d'india, specie se belli freddi freddi, sbucciati e gustati tipo gelato.
78) Le caldarroste.
79) "In the mood", nella cover dell'Orchestra di Glenn Miller.
80) Scoprire sempre nuovi blog interessanti, simpatici, originali e intessere bei legami seppur virtuali con altri blogger.
81) Dormire con le coperte tirate fin sopra la cima dei capelli, con le lenzuola belle tese e rincalzate (cosa, quest'ultima, che da che sono sposata è praticamente impossibile perchè il mio amato maritino è il mio esatto contrario e arriccia e tira di qua e di là tutto scalzando immancabilmente il lenzuolo e la coperta).
82) Fare le parole crociate, di tutte le specie (semplici, biletterali, bifrontali, con schema, senza schema...), passione ereditata di sana pianta dal mio papà, che era un vero maestro in queste cose tanto da sembrare quasi onniscente!

83) L'attesa di un evento a cui devo partecipare, che sia una festa, un appuntamento, ma anche solo un film da vedere...Mi piace assaporare i giorni precedenti, le ore che mi dividono da quell'evento, pregustando il piacere che vivrò. Mi piace quanto se non quasi più dell'evento stesso.

84) "Primavera" di Luca Carboni.

85) L'odore di vernice fresca.

86) Ricordare cosa indossavo quando mi sono capitate cose importanti, fondamentali della mia vita. 

87) Il dialetto napoletano.

88) Le tute felpate da indossare in casa, vecchiotte e comode.

89) "You needed me" dei Boyzone

90) L'odore della terra bagnata, dopo un temporale. 

91) Il gelato alla liquirizia.

92) Fare un bel bagno con tanta schiuma (invece di una veloce doccia).

93) Gli ovetti Kinder...ma non da regalare ai miei figli...li adoro proprio IO, nonostante la mia veneranda età!!! E il mio amore, infatti, ogni tanto me ne compra uno per farmi una dolce sorpresa :-)

94) Cantare le canzoncine dello Zecchino d'Oro per far felici i miei monelli. 

95) L'acqua tonica. 

96) Il Re Leone della Disney (so che al punto 69 ho già scritto di amare i film della Disney, ma questo merita un posto tutto da solo!).

97) Il fuoco che arde nei caminetti...il suo crepitio, i suoi colori, il suo calore (non solo quello termico...anche l'atmosfera calda che crea).

98) La parte interna, bianca e spugnosa, della buccia delle arance. Si, io me la mangio!

99) I crackers salati in superficie.

100) l'aria terribilmente tenera e un pò imbambolata che hanno i miei figli appena svegli.

...NON CI CREDO! HO FINITO L'ELENCO!!! 

L'avevo cominciato nel luglio del 2011, pensa tu Lilli, e oggi siamo al 1° febbraio 2013...

O_O (occhi sbarrati!!!)

Adesso però mi verranno in mente di certo altre cose che amo...ma fa niente! L'importante è che almeno queste 100 le ho fissate, scritte nero su bianco, da poter rileggere ogni volta che voglio.

Grazie ancora a MammaFelice per avermi spinto a questa cosa, che alla fine ha assunto i tratti quasi di un'impresa titanica ma che, credimi, mi è piaciuta tantissimo :D

4 commenti:

  1. carinissimo questo post!
    se ti va passa da me che c'è un nuovo post, parla di un nuovo ebook sul make up!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, lo trovo molto carino ancvhe io ;-) :-)
      Passo da te a dare un'occhiata di certo, ma più per curiosità che per altro perchè io mi trucco pochissimissimo!

      Elimina
  2. Finalmente siamo riusciti a iscriverci al tuo blog....(stiamo imparando...). Le 100 cose che ami sono bellissime e molte di queste le condividiamo con te! Compresa la pizza margherita, dice Eros!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono felicissima di avervi tra i miei lettori fissi :-)
      E sono felice anche perchè vi sono piaciute le 100 cose che amo (ma ce ne sarebbero altre).
      Per Eros: io vivrei di sola pizza margherita, lo sai? :-)))

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)