AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

mercoledì 18 ottobre 2017

E sono soddisfazioni :)

Cara Lilli...

...e arriva il giorno in cui scopri che tuo nipote, il tuo primo nipote, quel bel ragazzone ormai quasi 17enne a cui hai fatto da baby sitter per i suoi primi due anni di vita mentre eri ancora la zia non sposata, quello che all'età di 5 anni ti ha fatto da paggetto nel giorno del tuo matrimonio e con cui hai continuato poi ad avere un rapporto speciale, di affetto e complicità, quello a cui appartiene un pezzo bello grande del tuo cuore... ha parlato di te in un compito di inglese per la scuola.

Di te, si: ovvero della zia che è simpatica, di buon carattere, allegra, con cui condivide la passione per la musica, per la buona cucina, per un certo tipo di humor, per i film gialli tratti dai romanzi di Aghatha Christie; con cui da quando gli incontri di persona sono meno frequenti, non vivendo più nella stessa città e avendo lei messo su famiglia, ci sono lunghe telefonate o scambi di messaggi. La zia a cui vuole ancora e sempre tanto bene. Tanto che quando la rivede anche dopo un pò di tempo è come se si fossero lasciati solo il giorno prima.

E sono soddisfazioni :) 

22 commenti:

  1. Cara Maris. spesso capita nella vita, che avvengono cose inaspettate, e ci rendiamo conto quando è già avvenuto, solo allora possiamo sorridere.
    Ciao e bona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa sorpresa da parte di mio nipote mi ha fatto davvero sorridere, caro Tomaso :-)
      Un abbraccio e serena serata a te!

      Elimina
  2. Maris è bellissimo questo anche perché aprirsi sugli affetti, specie quelli familiari durante l'adolescenza non è facile, in genere ci si vergogna un po'. E invece lui evidentemente ci tiene così tanto che si è voluto aprire. Ottimo :)
    Un abbraccio grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pier, credo che tu abbia detto una cosa molto vera e proprio per questo io sono consapevole del valore di quanto lui ha scritto! Ed è pure un ragazzo riservato, quindi ancora di più mi ha fatto un dono. Per dirti, pensa che suo padre (mio fratello) non lo sapeva che lui avesse scritto questo compito in inglese su di me.
      Io e lui siamo legatissimi sul serio :)
      Abbraccione!

      Elimina
  3. Eheh, sappi che hai un grande nipote: a 17 anni non è così scontato che un ragazzo possa scrivere una cosa così, eh!
    Contentissimo, ci credo che sono soddisfazioni^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki, come puoi leggere nella risposta che ho dato a Pier, è proprio così...avete ragione!
      Sono fortunata ad avere questo legame con il mio nipotastro (come lo chiamo io scherzando!!) e lui mi regala tanta gioia da quando è nato.
      Un abbraccio!

      Elimina
  4. L'immagine di una Maris gongolante di intima soddisfazione mi mancava! :-)))
    Felicissima per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto? ;_) :-)))
      Sono proprio una zia fortunata ed è bello aver costruito questo rapporto prezioso, che sono certa durerà tutta la vita!
      Baci baci

      Elimina
  5. che bravo questo nipote! ci credo che ti ha resa felice!
    un bacione a te e ai monelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un ragazzo che nonostante la sua riservatezza ha voluto aprirsi ed esternare questo suo affetto per me...addirittura in inglese :-) è stato un bellissimo regalo!
      Grazie Valeria e un abbraccio forte!

      Elimina
  6. Oh chissà se anche i miei nipotini un giorno parleranno di me in un tema, che emozione sarebbe!!ti capisco bene da zia innamorata dei suoi nipoti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perché no? :) Te lo auguro!
      Tra zie innamorate ci comprendiamo, eh?
      Un bacione!

      Elimina
  7. Che grande emozione, un vero premio, non materiale, ma insostituibile ed impagabile!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Maris...è stato un vero premio per me! Frutto di anni e anni di affetto, scambio di emozioni...
      Un grande abbraccio, ciao!

      Elimina
  8. Anche io ho una nipote di 17 anni.
    posso immaginare la grande gioia provata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ė bello essere zie, vero? Quando si riesce a creare un legame speciale e sincero è davvero una gioia!

      Elimina
  9. Io non sono zia, anzi lo sono, ma sono i figli di mio cognato, però leggere un post così fa bene al cuore!!! 😍😍😍😍
    Buona domenica e tanti.....
    Kisssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre ai miei due nipoti "diretti", figli di mio fratello, anche io ho due nipoti "indiretti", figli di mio cognato. Essere zia è una cosa bellissima!!!
      Un bacione 😘

      Elimina
  10. Sono approdata in questo tuo spazio veramente interessante. Bello il post e anche l'altro. Tante sono le gioie che costellano la vita. Se hai voglia e tempo ti aspetto da me. Buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta, Sinforosa!
      Sei gentile, grazie per le tue parole.
      Verrò a trovarti certamente, intanto un caro saluto e buonanotte!

      Elimina
  11. Io sono uno zio non osservante.
    Passo e auguro una dolce notte a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'espressione "zio non osservante" potevi coniarla solo tu ;) :)
      Un abbraccione carissimo Robi!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)