AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

venerdì 29 marzo 2013

I venerdì del libro (124°): QUANDO CUCINANO GLI ANGELI


Cara Lilli,

arrivo di corsa a postare oggi una recensione insolita pur di non perdere l'iniziativa di HomeMadeMamma: nulla di complicato, non ho avuto tempo per impegnarmi a scrivere, ma ti dò qualche notiziola su un libro di ricette.

Conoscerai senz'altro Suor Germana, la suora-cuoca (anche se da un bel pò non l'ho più vista in Tv): ebbene questo libro intitolato QUANDO CUCINANO GLI ANGELI (Edizioni Piemme) mi è particolarmente caro perché me lo ha regalato mia madre nei mesi precedenti il mio matrimonio (forse era un messaggio subliminale per farmi capire che dovevo darmi da fare e imparare a cucinare :D ) e quindi quando mi trovo a sfogliarlo penso a lei e mi si intenerisce il cuore...

Devo dire che le ricette sono più che altro molto semplici e tradizionali, alcune addirittura elementari (tipo "Riso pomodoro e basilico" o "Pasta aglio olio e peperoncino") ma non mancano cose più elaborate o comunque più insolite.

Nota negativa: le foto sono pochissime, giusto qualcuna nelle pagine centrali del libro;

Nota positiva: in compenso c'è una cosa davvero simpatica e cioè la suddivisione delle ricette in sezioni originalissime tipo:
"Quando la famiglia ha l'influenza"
"Quando i figli non hanno appetito"
"Quando si ha fretta"
"Quando il salario va a farsi...friggere (fine mese!)"
"Quando i denti vanno in pensione"
"Quando inviti gli amici in campagna"
...ed altre simili!!!

E alla fine si trova pure un "Piccolo dizionario gastronomico" più una sezione su "Quali attrezzi occorrono veramente in cucina" e anche dei "Consigli utili".

Insomma, per chi è un pò alle prime armi può essere il libro adatto ;-)





I venerdì del libro di oggi su altri blog li trovi QUI.

20 commenti:

  1. Delizia mia :-D, mi sembra appropriato, questo libro è famoso ma sai che, pur avendo una fornita libreria di ricettari e simili, non possiedo questo volume? Per la stravagante suddivisione delle sezioni mi piace già molto, un po' meno per la carenza di foto perchè io mi lascio molto ispirare dalle immagini. Ma lo terrò presente, anche perchè ho capito che ti è particolarmente caro. Mia carissima amica, ne approfitto per augurarti una meravigliosa Pasqua, assieme ai tuoi dolci monelli e a tuo marito. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la mancanza di foto è un gran difetto secondo me, però il libro è molto carino.
      Si, mi è caro proprio perchè è stato un dono della mia mamma.
      Buona Pasqua a te, carissima Ros, come già ci siamo dette sul tuo blog :-) ti abbraccio forte anche io!

      Elimina
  2. Conosco il libro di fama, ma non l'ho mai sfogliato. Hai ragione, mi piace molto la divisione in sezioni poco ovvie! E poi, anche per quanto riguarda le ricette tradizionali, non si sa mai che scopriamo qualche trucco utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste sezioni sfiziose sono la cosa che rende originale il libro, perchè poi le ricette sono abbastanza semplici e conosciute ai più....ma come tu dici bene si può sempre apprendere qualche trucchetto ;-)

      Elimina
  3. Credo che sia uno dei libri di cucina più popolari e quello che scrivi mi fa pensare che forse è stato proprio ideato per chi inizia a cimentarsi ai fornelli.
    Anche io preferisco i libri di cucina pieni di foto, sai?
    E' proprio quello il bello!
    Ciao e buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo a fine post è adattissimo a chi non è molto pratico con i fornelli. La mancanza di foto si fa sentire...ma Suor Germana è simpaticissima nel presentare anche solo per iscritto le sue ricettine ;-)
      Un abbraccio, auguri anche a te!

      Elimina
  4. Visto che in cucina non sono proprio una maga potrebbe essere una lettura interessante!!! Grazie del consiglio!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il libro che fa per te, cara :-)
      Baci!!

      Elimina
  5. Proprio in questi giorni si twitter era citata suor Germana e lesue "astuzie" culinarie, una sorta di Mcguiver in cucina.
    A menon basta suor Germana per risucire ad entrare in cucina a testa alta, ma sono sempre affascinata da questi libri.
    Buona Pasqua e un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace il fatto del "Mcgiver in cucina"!!! :D
      Di certo qualche ricetta semplice ma sfiziosa la trovi in questo libro....prova a dargli un'occhiatina se ti capita ;-)

      Buona Pasqua anche a te, cara!

      Elimina
  6. Mia madre lo possiede questo libro e prima o poi la convincerò a regalarmelo, solo gli angeli possono insegnarmi a cucinare!
    Auguroni, e un bacio speciale ai monelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, fattelo dare perchè può tornarti utile ;-)
      Auguri a te, a voi, per una Serena Pasqua!

      Elimina
  7. Anche io ho un ricettario di Suor Germana.
    Lo trovo molto semplice e pratico.
    Le ricette sono molto precise e so di andare a colpo sicuro quando ne provo una.
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, è una sicurezza :-)
      Auguri carissimi anche a te e alla tua famiglia!!

      Elimina
  8. La divisione in sezioni originali è un'ottima cosa e lo rende di sicuro più utile e divertente. Un carissimo augurio di buona Pasqua a tutti voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un libro un pò originale, si, con queste sezioni molto simpatiche :-)
      Auguri voi tutti in famiglia!

      Elimina
  9. Mannaggia... io sono a dieta e solo il pensiero di angeliche ricette mi mette fame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh :-) ma ci sono ricettine anche light nel libro, sai? facci un pensierino ;-)

      Elimina
  10. Carina la suddivisione delle ricette, la apprezzo molto!Peccato epr le foto, io ho bisogno di vedere come sono i passaggi e il risultato per confrontare se quel che faccio assomiglia anche solo vagamente alla ricetta!:-) comunque i libri di ricette sono sempre un ottimo aiuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina davvero, lo confermo :-) però capisco ciò che dici riguardo alle foto che mancano...l'ho infatti scritto come una nota negativa.
      Ciao!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)