AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

giovedì 12 dicembre 2013

Monello...di spalle

Cara Lilli,

a volte ci sono piccole cose piuttosto insignificanti normalmente che poi invece acquistano tutt'altro valore e significato in determinate occasioni.

Metti oggi. Poco fa, ore 9 circa.

Io accompagno come sempre il monellino alla scuola dell'infanzia, ma dato che qui in paese il giovedì è giorno di mercato devo fare un giro diverso con la macchina e poi non riesco ad arrivare fin davanti all'ingresso della scuola. Parcheggio un pò più indietro, ci sono solo una cinquantina di metri da fare a piedi.

Scendo dall'auto, apro lo sportello di dietro, slego il monello e lo faccio scendere dal suo seggiolino. Giusto il tempo di mettergli sulle spalle lo zainetto ed ecco che lui, inaspettatamnete, si mette a sgambettare in fretta sul marciapiede in direzione della scuola. Gli vado subito dietro ma non lo fermo, non passano neppure auto in quel momento e quindi lo lascio andare da solo, restandogli ad un passo.

Non lo vedo in faccia, ma lo sento sorridere (perchè si sente, sì).

Eccolo lì  il mio monello, di spalle, col suo zainetto di Cars, col grembiulino bianco che spunta sotto il giubbino blu, che corre felice verso l'ingresso dell'asilo.

Quante altre volte l'ho visto di spalle? Un'infinità. Ma stamattina è stata una volta speciale. E' stata una gioia particolare vederlo un pò più independente e contento. Non so bene descrivere la sensazione che ho provato...come se lui corresse verso il futuro con una spinta nuova, una marcia in più.

Mi sono sentita solevata per un momento e mi ha fatto bene, mi ha dato forza. Specie in vista dell'incontro che nel pomeriggio avremo con la neuropsicomotricista che da 3 anni segue la monella e che forse con l'inizio del 2014 seguirà anche il monellino sostituendo l'attuale terapista (io lo spero tanto). 

Sarà un'ora dura, forse più per me che per il monello. Già lo so perchè martedì scorso ne abbiamo già affrontata una. Ma sarà costruttiva e farà ancora più chiarezza sulla situazione del mio piccolo amore.

Però adesso non ci voglio pensare. Voglio godermi ancora un pochino questa sensazione bella che ho nel cuore. 

Poi affronteremo il resto, insieme.

39 commenti:

  1. che tenero che deve essere il tuo monello!
    Sono momenti che sembrano insignificanti ma non lo sono, perchè inaspettatamente il tuo cuore si colma di amore e commozione, così, meravigliata dalla bellezza e dalla magia del tuo bimbo, vero?
    Vedrai che grazie a voi genitori ed alla vostra forza, i monelli andranno per il mondo sicuri e felici!!!
    Un abbraccio di incoraggiamento per oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu sei mamma, capisci cosa intendo :-)
      Ti ringrazio, noi stiamo facendo del nostro meglio, a volte è più semplice a volte è più difficile...ma si procede!
      Oggi poi è andata abbastanza bene, poi ne parlerò.
      Bacio!

      Elimina
  2. Di spalle, ma verso il futuro.. ti sembra di vederli cresce ad ogni passo.. E' commovente vedere come crescono le nostre piccole pesti!!!
    Un abbraccio per oggi!!!
    :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre un'emozione nuova quella che ci suscitano i nostri figli, è vero. E se hanno delle difficoltà poi l'emozione si fa ancora più intensa, perchè sappiamo che c'è voluto impegno e forza per fare quel determinato "passettino" in avnti.
      Grazie, parlerò presto anche dell'incontro di oggi.
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. :-) Il monello sapeva quello di cui la sua mammina aveva bisogno!! Queste gioie semplici danno una forza straordinaria!!
    Con voi. Col pensiero e col cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa di sì ;-) i bimbi spesso capiscono e sanno molto più di quanto noi grandi immaginiamo :-)
      Grazie, Calo, sei sempre carissima.

      Elimina
  4. Con questa bella sensazione affronterete l'incontro al meglio! Una spinta positiva, vedrai!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato proprio così, sai? L'incontro è andato bene, è stato costruttivo e spero che questa terapista possa prendersi cura del monello con l'aarrivo dell'anno nuovo.
      Grazie dell'incoraggiamento, un abbraccio.

      Elimina
  5. Tesoro ho i brividi.
    Che mamma splendida che sei, te lo ripeto sempre perchè lo penso con il cuore.
    Il monello sta diventando grande e inizierà ad essere oltre che indipendente, giudizioso e intraprendente. Vedrai come ti stupirà.
    Nelle belle, come nelle brutte situazioni sarete vicini. Vi vorrete bene e questo vi aiuterà sempre. Ti abbraccio gioia bella. Un abbraccio che ti riempie casa.. perchè il mio affetto per te è davvero immenso. Un abbraccio al monello e alla monella.. dolce e soffice! Vally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally, carissima...che dirti? Sei davvero vicina a me col cuore, lo sento. Grazie mille!
      Un bacione, amica mia!

      Elimina
  6. fantastica, l immagine di tuo figlio visto di spalle..e una mamma che pensa quanto sta crescendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una mamma non può che sciogliersi davavnti ai propri figli che fanno i loro progressi, vero?
      Un bacio, cara Annina.

      Elimina
  7. è proprio vero noi mamme riusciamo a vedere anche gli impercettibili attimi di crescita dei nostri cuccioli e ti dico che sarà sempre cosi !!!! ti abbraccio forte assieme ai tuoi dolcissimi monelli e stai serena e positiva....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole dolci, mi fai ripensare alla mia mamma che anche dopo che mi sono sposata continuava a dirmi che ero la sua "piccola"...
      Cercherò di essere positiva, certo, perchè è importante e necessario.
      Un bacione!

      Elimina
  8. Cara Maris sei una mamma speciale su questo ne sono sicura, bisogna sempre pensare positivo per trasmettere serenità. Le sensazioni di quel momento sono arrivate tutte, tu scrivi molto bene.
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I commenti di voi "amici di blog" sono davvero delle belle iniezioni di fiducia: grazie anche a te, mia cara, perchè una parola buona e positiva fa bene al cuore e incoraggia a fare sempre meglio :-)
      E ti ringrazio anche per il complimento, mi fa piacere che apprezzi il mio modo di scrivere.
      Tanti baci!

      Elimina
  9. Cara Maris, è sempre bello raccontare i propri ricordi specialmente se si rivive tante cose belle, tutto questo è quello che la vita ci ha dato e continua a darci cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così, Tomaso: le emozioni belle e positive sono cose preziose e raccontarle è meraviglioso!
      Tanti baci!

      Elimina
  10. I bambini sorridono con tutto il corpo, sprizzano l'energia allegra da tutti i pori. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! E' una cosa che crescendo si "dimentica"...ma sarebbe bello continuare a farlo anche da adulti, no?
      :-)

      Elimina
  11. Dovremmo imparare tutti a goderci certi momenti il più possibile perché sono piccoli, ma fanno tanto bene al cuore. Spero che l'incontro sia andato come volevi tu.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, mia cara. E' ciò che sto cercando di fare io.
      L'incontro è andato bene, spero si continui un bel percorso anche con l'inizio del nuovo anno.
      Ti abbraccio anche io.

      Elimina
  12. il racconto della tua emozione ha fatto bene anche a noi.
    Ciao Grande Maris. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che è così e ne sono felicissima, Grande Robi.

      Un bacio.

      Elimina
  13. In bocca al lupo per il colloquio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto bene, nel senso che questa terapista è davvero competente e brava ed io spero possa occuparsi sempre del monello, come fa già con la monella.
      Grazie del pensiero, un bacio.

      Elimina
  14. i bambini sorridono sempre, anche quando non li vediamo... hanno una tale energia...
    se ti va di passare da me...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci insegnano molto, sì. Per fortuna è così :-)
      Passerò senz'altro. Ciao!

      Elimina
    2. Ho appena provato a collegarmi allla tua pagina web ma mi nega l'autorizzazione :-( se serve l'invito per accedere me lo mandi?
      La mia email la trovi nel mio profilo blogger.

      Elimina
  15. Mi sono vista la scena...bellissima per una mamma che vede crescere in autonomia il figlioletto.

    Abbraccio, Maris.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa a vederla dal vivo...che bellezza :-)

      Buonissimo weekend, cara Gianna.

      Elimina
  16. Il mio gnoml settenne si volta in continuazione invece...é un paurosone....chissà che ...prima o poi...anvedi sto tuo monellino...sono proprio contenta per te..immagino la bella sensazione..e il tuo maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questione di carattere, che vuoi farci! Il monellino è tenerone ma anche un bel pò "scapestrato", fin da piccolissimo.
      Un abbraccione, carissima!!!

      Elimina
  17. Mi piace questo modo di guardarlo da dietro, però dici che è stato diverso, perche' il tuo piccolino sta spiccando il volo, forse lui è già preparato e tu mamma un po' preoccupata per la sua salute e per quello che deve affrontare, ce la farà ha l'energia giusta vedrai, poi trascinerà con ottimismo pure te, regalati queste piccole gioie e trattienile più che puoi, fanno bene a te e a tutti quanti in famiglia. Auguri al monellino vispo e allegro. ^_^ Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La preoccupazione di una mamma è naturale, ma come tu dici l'energia e la forza di un figlio sono trascinanti e quindi spero che davvero tutto possa andare sempre meglio.
      Grazie, Saray, sei sempre saggia e affettuosa!
      Un bacione.

      Elimina
  18. amica mia sono super felice per te e i tuo monellino,quanto passi da gigante fanno ogni giorno i nostri figli e quante belle sensazioni ci dovranno ancora dare,il tuo sono sicura che pian piano te ne darà sempre di più diventerà sempre più autonomo te lo meriti e se lo merita,siete fantastici e le tue parole mi emozionano sempre tanto,quando ti leggo raccontare di queste piccole e grandi gioie e soddisfazioni mi vengono sempre i brividi e mi sento felice,grazie amica mia per avermi donato un sorriso di primo mattino,un bacione grande^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi commenti mi arrivano sempre come una bella carezza, Ombretta...sei dolce e affettuosa, grazie!
      Tu sei mamma di un bimbo piccolo e di certo capisci tante cose e provi emozioni simili alle mie.
      Un abbraccio, buon weekend!

      Elimina
  19. Piccoli amori...crescono :-) Con affetto ed emozione vi auguro tutto il bene che meritate :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti ringrazio di cuore, Franci, ricambiando questo bellissimo augurio per te e per le persone a te care.

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)