AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 7 gennaio 2013

Chiamata notturna...speciale

Cara Lilli,

sembrano tanto lontani i giorni in cui mi svegliavo almeno 2 volte (ma anche 3, oppure 4, se non 5...) per notte perchè la monella aveva un sonno molto disturbato. Eppure ti parlo di un anno fa o poco più. 

Il botto finale fu a novembre del 2011 subito dopo il cambio di ora da legale a solare, poi tutto si è andato assestando da sè più o meno entro la fine di quell'anno.

Da allora niente più veglie notturne come minimo di mezz'ora alla volta (quindi da sommare alle altre volte nel corso della stessa notte), quando non si arrivava ad un'ora/un'ora e mezza per volta...prima nella culla poi tra i 3 e i 4 anni su quel benedetto divano del soggiorno da cui la monella non voleva saperne di schiodarsi.
Nel 2011 praticamente quello è stato il suo letto: dopo tentativi vani di rimetterla nel lettino in camera sua prima da sveglia, poi quando riprendeva sonno (e si risvegliava di botto appena capiva dove era stata riportata), alla fine ero arrivata alla conclusione che non c'era molto da fare se non metterle due sedie accanto per evitare che cadesse e lasciarla dormire lì, sul divano. Altrimenti non dormivamo più nè lei nè io.

Come sia finita quell'epoca che mi appariva interminabile io non lo so. Ma per fortuna è finita e da almeno un anno la monella dorme abbastanza tranquillamente in camera sua, nel suo letto, con i suoi pupazzi di Winnie Pooh e Peppa Pig.

Dico abbastanza perchè capita che ancora mi chiami di notte, ma lo fa in uno stato di dormiveglia o addirittura proprio nel sonno, così che è sufficiente che io vada da lei, le faccia una carezza e le dica magari che è ancora notte e si deve fare un altro pò di nanna, restando qualche minuto vicino a lei se occorre. Tutto qui. Lei si accuccia e dorme. E non capita tutte le notti, solo ogni tanto.

Ieri notte per esempio.

Ma stavolta si è trattato di una chiamata notturna assolutamente diversa dalle altre. Una chiamata notturna speciale.
Mentre dormivo ho sentito la monella esclamare a voce piuttosto alta "Mamma!Mamma!" e siccome aveva il tono quasi del pianto mi sono allarmata un pò (anche perchè da due giorni ha una brutta congiuntivite recidiva e non riusciamo in nessun modo a metterle le gocce di antibiotico nell'occhio perchè piange disperata e si dimena...temevo quindi che le bruciasse forte l'occhietto o chissà che altro).
Sono corsa in camera sua preparata al peggio e invece... "Devo fare pipì...corriamo!"  :-)

Giubilo e soddisfazione!

Per la prima volta nella sua giovane vita la monella si è svegliata non per fare capricci, non per un brutto sogno, non per il mal d'orecchio o che so io...ma per fare pipì!!!

Tu sai che da agosto scorso ha tolto (finalmente) il pannolino di giorno, ma di notte ancora lo porta.

Non ti sto a dire la mia emozione: l'ho portata in bagno, lei aveva praticamente gli occhi chiusi, ma ha fatto la pipì nel vasone e poi è tornata nel suo lettino (dopo un solo, brevissimo attimo di smarrimento [mio] in cui ha detto di voler andare sul divano...aiut!) addormentandosi di nuovo nel giro di due minuti esatti.

Magari è stato un caso, magari (anzi, di certo) non è che da oggi improvvisamente non bagnerà più il pannolino (o evantualmente il letto) di notte, ma almeno adesso ho la prova (e non più solo la speranza) che può farcela a compiere anche questo nuovo progresso, anche se ci vorrà ancora del tempo perchè ciò avvenga per bene, definitivamente.

Ieri notte la mia monellina ha fatto un altro passettino sulla strada che porta verso l'autonomia, in barba al suo disturbo pervasivo dello sviluppo.

Brava, tesoro della mamma!


51 commenti:

  1. Mi sembra un ottimo punto di partenza!!!! Noi invece siamo regrediti...dopo i primi mesi di successo (ma solo di giorno intendiamoci), Cestino ha ricominciato a farla addosso, non so se succede perchè si distrae giocando o facendo altre cose, oppure per lui il passo è troppo precoce. Non so proprio come comportarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un punto importante, anche se ci vorrà ancora tempo.
      Non mi parlare di regressione...io per lo spannolinamento diurno ho vissuto con la monella varie regressioni nel corso di due anni circa...però lei ha il problema del suo disturbo che le rende le cose più complicate. Se alla fine ce l'ha fatta lei figurati se non può farcela il tuo bel Cestino!!
      Non scoraggiarti, vedrai che presto arriverà il giorno della...liberazione :D

      Elimina
  2. Non so immaginare la tua immensa gioia, è un enorme passo avanti!Noi lo portiamo ancora la notte, ma piano piano ci arriveremo!un bacione e buon rientro!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ci arriverete :-)
      Grazie della condivisione della mia gioia! Un salutone!

      Elimina
  3. mia figlia, che ora ha 15 mesi, per forutna sin dalla seconda settimana di vita si è sempre fatta tutta la notte una tirata di sonno.... spero che continui così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fossi in te per l'immensa grazia ricevuta accenderei un bel pò di ceri al Santo a cui vi siete votati :-)

      Elimina
  4. Cara Maris che belli sono questi semplici racconti...
    Mi viene in mente tante cose di 50 anni fa.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto un bellissimo complimento, grazie Tomaso!
      Io desidero proprio che il mio blog abbia il sapore della semplicità e della quotidianità.
      Buona giornata a te!

      Elimina
  5. Non stare a pensare se si ripeterà o meno. Raffi ti ha dato grande prova delle sue capacità...godi del momento!!!!
    (commento ultra-personale:sono sicura che questo tipo di chiamate notturne capiteranno spesso...magari non saranno costanti, ma ce ne saranno altre. Ne sono certa!!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nene, come sempre sei saggia e capisci tutto!
      Voglio fare proprio così, godermi i momenti positivi e i piccoli traguardi, poi quando ci saranno episodi meno belli non ci faremo abbattere :-)
      Ciao, un bacione amica mia!

      Elimina
  6. questi sono progressi :) forse dopo anni ho capito che cavolo voleva dire "Pampers progressi" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh :D
      si, sono progressi davvero importanti!!!

      Elimina
  7. Tua figlia è...più forte di qualsiasi disturbo! :)
    Brava monella riccioluta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) pare di si, Calo, e questo ci fa ben sperare!
      Bacioni!

      Elimina
  8. Brava Monella! E tu stai tranquilla che prima o poi abbandonerà il pannolino di notte. Topastro lo ha tolto pochi mesi fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia! Il tuo sostegno è sempre forte e affettuoso!

      Elimina
  9. Un abbraccio Maris e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio abbraccio e augurio per la settimana, cara!

      Elimina
  10. Ciao! ti ho scoperta tramite la Ros.
    Ma lo sai che da ragazzina anche io scrivevo ad una fantomatica Simonetta? era la mia miglior confidente! :))
    Un salutone a te e... Lilli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!
      Sono felice di sapere che c'è qualche altra persona che aveva un'amica immaginaria ;-)
      Verrò a trovarti sul tuo blog per cnoserti meglio appeno ho un momento di calma.
      Intanto ciao e a presto!

      Elimina
  11. quando una pipì vale più di tutti i premi della lotteria messi insieme.....

    Ciao Maris. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, Robi!!!
      Tu trovi sempre le parole giuste per centrare la questione :-)

      Buona giornata!

      Elimina
  12. Qui non ci si ferma mai, questa è la cosa più importante!
    Sento che questo 2013 ci regalerà tanti momenti così "specialmente normali"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, l'importante è andare avanti, pur se a piccoli passi.
      Incrocio le dita perchè il 2013 sia prorpio come lo senti tu :-)

      Elimina
  13. Anche se non ci conosciamo di persona ogni volta che leggo un progresso della tua pupa mi emoziono!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' perchè sei una persona dolce e sensibile, cara Iva!
      Un bacio, ciao!

      Elimina
  14. Carissima, queste sì che sono belle notizie di un nuovo, magico anno! Vedrai che sarà un crescendo!! Baci a te e alla piccolina!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, lo sono per davvero!
      Mi prendo tutti i tuoi graditi baci, ne dò una parte alla monella e poi te li ricambio :-)

      Elimina
  15. e son traguardi, e son soddisfazioni :)
    avanti così! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, speriamo sempre meglio :-)

      Elimina
  16. La tua monella è una forzaaaaaaaaaaaaaa! :o)
    Abbraccione!
    cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, lo dimostra spesso e volentieri!
      Baci Cri!

      Elimina
  17. una tappa importante, quando vedrai che ti chiamerà per più giorni, potresti sostituire il pannolino con una traversa protettiva, in modo che lei si senta più sicura e comunque più grande. Ovviamente, tu già sai che non sono mamma e quindi ne so assolutamente meno di te, ma ho pensato che potesse essere una buona idea. Mia sorella, all'inizio, le faceva fare pipì svegliando mia nipote (che poi in realtà non si svegliava)nella notte e la bimba al mattino era contenta e per non aver bagnato nulla :)

    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, è una cosa che farò senz'altro. Sarà questo il prossimo passo :-)
      Anche mio fratello con la sua bambina che ha 4 anni e 2 mesi adesso la va a prendere dal lettino e la porta in bagno di notte, è un metodo consigliato spesso.
      Adesso vedremo con la monella come sarà meglio agire.
      Un bacio, grazie del sostegno!

      Elimina
    2. Io invece non ho mai svegliato il mio bimbo di notte e non so se può essere utile. Dovrebbe abituarsi a sentire lo stimolo della pipì di notte da solo, così dice la nostra pediatra. In effetti io ho bagnato il letto per tantissimo tempo, ero proprio grandina quando ho smesso e mia mamma e mia nonna ci han provato a farmi alzare di notte per far pipì ma io la facevo lo stesso. Comunque ognuno ha i suoi tempi, è una di quelle tappe per cui non c'è un'età precisa e io ne sono la prova :-)

      Elimina
    3. Claudia, eccomi qui subito a risponderti praticamente in diretta ;-)
      Quando ho scritto poco fa che "è una cosa che farò senz'altro" mi riferivo al fatto di togliere il pannolino e mettere una traversa protrettiva al materasso.
      Il metodo di svegliare il bimbo e portarlo al bagno lo conosco per sentito dire e poi perchè appunto mio fratello lo sta applicando con sua figlia, però come dicevo ad Artemisia con la monella voglio capire come sia meglio agire e se possa essere adatto a lei.
      La tua opinione mi fa sempre piacerissimo averla, grazie! Riflettendoci su forse hai ragione a dire che così facendo il bimbo potrebbe non abituarsi a d avvertire da solo lo stimolo di andare al bagno...mah, vedremo man mano che fare, io per ora gioisco del piccolo progresso...la strada è ancra lunga!!!
      Bacioni!

      Elimina
    4. E fai benissimo a gioire! I successi vanno festeggiati :-)
      Sono sicura che troverai il metodo giusto aiutare la monellina. E non è detto, visto che i bimbi sono tutti diversi, che con lei non funzioni la tecnica del risveglio notturno e gita in bagno. Ma vedrai che prima o poi anche lei abbandonerà il pannolino di notte. Baci!!!

      Elimina
  18. Maris ti dirò, la parte del divano mi ha fatto sorridere XD anche se immaginavo lo stress nel non poter dormire la notte cercando di persuaderla ( per me il sonno notturno è la vita *-*) e mi fa piacere sentire di questo passo in avanti ( ti dirò, io ho portato il pannolino fino ad 8 anni, una volta tolto, mia madre mi sembrava abbastanza sollevata quindi comprendo :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) si, lo so che il fatto che lei abbia avuto un annetto di amore incondizionato per il divano fa sorridere anche me...adesso che è passata quella fase però!!! ;-)
      Ciao Pier e grazie per essere sempre presente!

      PS: pigrone anche tu di notte eh? o più che altro direi dormiglione tipo ghiro :D

      Elimina
  19. Ciao, davvero questo 2013 parte con il piede giusto!!!
    Vedrai quanti progressi ora che si è sbloccata.... e anche se in alcuni momenti ti sembrerà di tornare indietro, esperienza insegna, che non dimenticano quello che hanno imparato, lo stanno solo metabolizzando e accettando, ad un certo punto come per incanto sarà loro per sempre.
    Piccoli passi, ma grandi per noi.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu puoi capire bene ciò che dico e cosa provo, Fra!
      Certo, ho visto per altre cose lamonella fare prorpio come dici tu, imparare, regredire e poi invece fare quella determinata cosa di nuovo bene come per incanto :-)
      Ti abbraccio anche io, insieme al tuo cucciolo.

      Elimina
  20. Ciao Maris cara,
    cominciamo l'anno con il botto allora...la piccola monella fa grandi progressi e io non posso che gioire insieme a voi.
    Ti mando un abbraccio speciale e ti lovvo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col botto è il termine giusto ;-)
      Grazie per la gioia condivisa. Ti mando un bacio speciale!

      PS: e ti lovvo, naturalmente :-)

      Elimina
  21. evvai maris..che bello..capisco la tua emozione...che gioia..non so quanto ti possa consolare ma il mio fili porta ancora il pannolone la notte...devo dire che sta migliorando..ma come vedi l'obbiettivo è difficile..ti abbraccio all'ennesima potenza..buon anno dolce Maris!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola, si, sapere che questa è una difficoltà che hanno un pò tutti i bimbi, chi più chi meno. E mi rende felice sul serio sapere che la monella sta iniziando a fare dei passi avanti in questa direzione.

      Baciooooo!!!

      Elimina
  22. Cara Maris, ti avevo lasciato dei messaggi, sia qui che nel post dell'intervista, ma non li vedo!!!! Non so perchè!!! Comunque sono felicissima dei progressi! E' un buon inizio di anno. Ho letto anche l'intervista, che reputo molto interessante, come pure la rubrica, che sbircerò anche in futuro. Ti abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti: basta che questo commento qui sia andato a buon fine, così so che sei passata e hai gioito con me per questi piccoli grandi progressi della mia monellina!!
      Grazie anche per aver letto l'intervista, per me è importante.
      Abbraccione!

      Elimina
  23. Grande Monella!
    Comunque potrebbe anche essere che di botto non abbia più bisogno del pannolino, Chiara ha fatto così... Anna (coerente con suo stile) l'ha tirata per le lunghe producendo laghi di pipì prima nel letto e poi sulla strada per il bagno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No...di botto non sembra perchè proprio stanotte ha fatto la pipì mentre dormiva...pazienza!
      Ma siamo sulla buona strada ;-)

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)