AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 16 settembre 2013

"Buongiorno maestra!"

Cara Lilli,

credo che tre anni fa, cioè il primo giorno del primo anno di scuola dell'infanzia, nessuno avrebbe scommesso un soldo su ciò che è successo oggi sotto gli occhi orgogliosi e commossi di mamma e papà: la monella, bellissima col suo grembiulino blu, col collettino bianco e la coccardina rosa, con il suo zaino di Puffetta (che sembra enorme sulla sua schienuccia), è entrata sorridente nell'aula della I A, si è seduta nel banco accanto ad una sua amichetta dell'asilo che piangeva, l'ha consolata con un bacino e le ha detto "Non piangere S.!" (tu immaginavi sarebbe accaduto il contrario, vero?), si è fatta scattare anche qualche foto decente (mentre di solito tende a fare smorfie o a coprirsi gli occhietti).

Ma il momento più bello è stato quando l'insegnante si è presentata e ha detto "Benvenuti bambini, io sono la maestra P.!" e una vocina allegra ha risposto "Buongiorno maestra!", suscitando un mormorio di approvazione e tanta tenerezza tra tutti i genitori presenti. Chi credi fosse la proprietaria dell'allegra vocina? Ma la monella naturalmente! Lei è stata l'unica tra i 20 bambini della classe a rispondere al saluto dell'insegnante :-)

E all'uscita di scuola, dopo più di 4 ore, lei era sorridente come all'entrata e la sua insegnante di sostegno (a proposito: miracolo! è già stata nominata!)  mi ha detto che è stata una mattinata positiva e che crede di poter lavorare bene durante l'anno.

Sono felice, Lilli. Sono felice per la mia monella, per i progressi che ha compiuto finora, in barba al suo disturbo pervasivo dello sviluppo .

Certo questo è stato solo il primo giorno, si è trattato di chiacchierare per conoscersi un pò, di fare un disegnino, colorare i quadratini di una cornicetta e via.... Il duro verrà quando si inizierà a fare sul serio, con l'impegno richiesto per imparare a leggere e scrivere innanzitutto. Ma voglio credere che la monella ce la possa fare, così come ha fatto tante cose che sembravano quasi impossibili all'inizio.

Sono felice per la mia monella, si. E questo in parte va a mitigare la preoccupazione per il monello, il cui primo giorno di scuola dell'infanzia è stato invece a dir poco angosciante. Ma questa è un'altra faccenda e te la racconterò magari domani o doman l'altro.

Oggi è il giorno speciale della mia monella: amore della mamma, sono orgogliosa di te!!!

48 commenti:

  1. Che brava! Sono tanto felice per voi, sono sicura che la tua monella continuerà a darti tante soddisfazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la partecipazione così sentita alla nostra gioia :-) speriamo bene per il prosieguo!

      Elimina
  2. Che bello, sono davvero felice di questo inizio che promette bene!
    (io questa mattina ho pensato a voi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Promette bene, è vero, e quindi incrociamo le dita perchè sia davvero così :-)
      Ti ringrazio, anche io ho pensato al Topastro e al suo inizio!!

      Elimina
  3. Bene! Sono felicissimo per voi e per la tua bambina!
    Vedrai che tutto andrà per il meglio! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie!! Siamo fiduciosi, in effetti, pur consapevoli delle difficoltà.
      Ciao Miki!

      Elimina
  4. Sì sì, con impegno e tanto amore, le cose cominceranno a girare nel verso giusto, vedrai.
    Per quanto riguarda il monello, guarda che anche gli altri bambini si disperano quando vanno all'asilo per la prima volta.
    Non ti abbattere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impegno e amore non mancheranno, stanne certa :-)
      Il monello già oggi è andato meglio, in effetti. Il paragone io lo facevo con la monella che al primo di giorno di asilo non ha pianto neppure un pò, pensa. Però so bene che tanti bimbi piangono, devono abituarsi con i loro tempi alla novità.
      Un bacio Ata!!

      Elimina
  5. Cara Maris, che bello leggere questo post!!! Un amore infinito si sente dalle parole che sgorgano dal cuore... Succedono per tutti che non sempre tutti i bambini vanno volentieri all'asilo il primo giorno è sempre difficile, poi piano piano tutto diventerà più bello anche per loro.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa anche io che pian piano tutto andrà meglio. Ti ringrazio Tomaso per la tua partecipazione e il tuo interessamento affettuoso.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Chi ben comincia...
    Buon anno scolastico alla Monella! :)

    RispondiElimina
  7. Mi sono venuti i brividi...

    Solo la monella risponde alla maestra, ma è fantastico!

    Cara Maris, la tua stupenda bambina imparerà a leggere e a scrivere senza alcuna difficoltà: parola della maestra Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagina che emozione ho provato io nel vederla lì e nel sentirla salutare tutta allegra e dolce la sua nuova maestra :-)
      Grazie Gianna, sono fiduciosa anche io, per quanto so che ci sarà tanto da lavorare.

      PS: ma sei maestra tu? che bello!

      Elimina
    2. Che bello! Penso che tu sia stata un'ottima educatrice dato ciò che attraverso il tuo blog conosco di te :-)

      Elimina
  8. felice di leggerti felice :)
    un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di sapere che sei felice di legegrmi felice :-)))
      Grazie!

      Elimina
  9. Stamattina ti ho pensato!!!
    Sono felice che abbia iniziato bene e vedrai che continuerà meglio, è una tipa tosta la monella e le nuove sfide sembrano piacerle.
    Avrei voluto una foto x vedere se lo zaino le stava come a Miciomao...A proposito io l'ho già cambiato, gliene ho preso uno uguale ma più piccolo, non riusciva nemmeno a camminare, gli sbatteva sulle cosce. Con questo (modello Eastpack, ma della Ducati)dice che va meglio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Non ti eri dimenticata, dunque ;-)
      La mia monella è dolce e buona ma anche determinata, si. E' una cosa che indubbiamente gioca a suo favore.

      Elimina
  10. Felicissima per te e la monella... sono sicura che l'anno scolastico ti e vi sorprenderà... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio quello che spero: essere sorpresa!!! Grazie mille :-)

      Elimina
  11. E' una splendida esperienza e sono felice che tu l'abbia voluta condividere con noi.
    Le mille risorse dei nostri bambini, le terapie e la crescita, ci daranno tante di queste soddisfazioni, ne sono certa.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono certa anche io, carissima Letizia!!!
      Ti ringrazio e ti abbraccio.

      Elimina
  12. cara Maris,
    viaggiamo in parallelo... Ho appena ascoltato il resoconto soddisfatto di Lina per i suoi nuovi 25 scolaretti di prima classe e leggo con grande contentezza il tuo atteso post sul gioioso esordio della monellina.
    Per quanto riguarda il monellino, Lina mi conferma che storicamente l'approccio dei piccolini al primo giorno è alquanto problematico sia per gli stessi che per i genitori e le maestre.

    Buon proseguimento e abbraccio a tutti. robi e Lina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello sapere di viaggiare in parallelo con te, Robi!
      La monellina oggi ha confermato di essere contenta della nuova esperienza e davvero speriamo che la cosa prosegua sempre meglio!!
      Il monellino oggi è andato già un pò meglio....ma lo racconterò poi in un post apposito.

      Un bacione, ciao!!!

      Elimina
  13. Una giornata che ricorderai per sempre. Sono felice per la tua monella che pian piano diventerà una donnina sempre più in gamba e indipendente. Tantissimi auguri perchè i progressi siano sempre frequenti per la piccola, e un abbraccio a tutti voi, monellino compreso. Bacioni cara ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già una donnina per certi versi, mi fa effetto vederla così maturata eppure così piccina ancora per tanti versi :-)
      Grazie per il tuo augurio, un bacione!

      Elimina
  14. Mitica monella...un abbraccione a te....che bella giornata indimenticabile...chi ben comincia.......in attesa del racconto del monellino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grazie seciale a te, Sly, che sempre manifesti tanto affetto per noi!!!
      Il monellino oggi è andato meglio di ieri....leggerai ;-)

      Elimina
  15. Io ho imparato che spesso i nostri figli ci sorprendono per la loro forza proprio nei momenti in cui noi siamo più preoccupati per loro perché pensiamo che saranno in difficoltà. Dobbiamo fidarci dei nostri piccoli invece e permettergli di provare a volare. Noi tanto ci saremo sempre pronti a raccoglierli se cadranno.
    Ti conosco da poco, ma ti abbraccio lo stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' propio vero ciò che dici, sai? L'ho sperimentato anche io specie con la monella inq eusti anni.
      Sono felice del tuo abbraccio, lo ricambio di cuore :-)

      Elimina
  16. Ma amore.. ho i brividi! cara la monella! che bel passo in avanti che ha fatto! Vedrai amica mia che tutto andrà bene.. che vivrete benissimo questo momento e che tutto piano piano di risolverà! il mio bene è con voi! ti abbraccio forte.. anzi abbraccio tutta la tua famiglia! ti voglio bene, Vally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce amica mia, grazie!! So quanto ci sei vicina e ne sono felice :-)
      Un bacione e un forte abbraccio, ti voglio bene anche io!

      Elimina
  17. Da mamma, mi son venute le lacrime, che bello, che gioia, che meraviglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Sara! Ogni mamma comprende bene cosa si prova in questi casi...
      Un bacione!

      Elimina
  18. Mi sa che anche noi siamo tutti orgogliosi della tua monella.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono grata a tutti voi, infatti :-) è bello anche per questo il mondo dei blog!!

      Elimina
  19. Dolcissima e...educatissima :-) la piccolina!! Bello rimanere stupiti, guardare una scena che non ci si sarebbe aspettati di vedere e constatare che i bambini sono sempre un passo avanti a noi. Sono certa che anche il monellino farà lo stesso percorso, abbi pazienza, mia carissima Maris! Un forte abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima, educatissima e spontanea, tra l'altro :-)
      Grazie, amica Ros, sai trovare sempre parole tenere e infondere positività!
      Un bacione, ciao!!

      Elimina
  20. :-)))))))))))))))))))
    :-)))))))))))))))))))
    :-)))))))))))))))))))

    Vai monella, sei tutti noi!! (Immagino mamma e papà che se la sono fatti sono per l'emozione!!)

    E, per la par condicio:

    Vai monello, fa' anche tu chi sei... sei tutti noi!!

    P.S. Ogni tanto una botta di empowerment ce vo'!! ^_____________^

    Baciottini per 4!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah :D
      Grazie mille Calo, sei un tesoro :-)))

      Elimina
  21. Che bello quando li vedi felici, quando capisci che crescono e sono contenti di iniziare nuove avventure, ti avevo letta l'altro giorno ma ero di fretta, torno perchè volevo dirti che è proprio un piacere leggere di quando tutto va per il meglio e che vi auguro un anno scolastico meraviglioso e sereno.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!! Tu mi segui da tanto e comprendi dunque bene ciò che posso provare adesso, vedendo i grandi progressi della mmonella :-)

      Elimina
  22. Una grandissima e bellissima soddisfazione: evviva!

    RispondiElimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)