AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

venerdì 5 dicembre 2014

Luoghi ritrovati, cambiati, persi...o forse no (il tempo che trascorre ma non passa)

Cara Lilli,

ci sono, eccomi qui. Non ho vinto alla lotteria, nè sono scappata alle Maldive. So che in questa settimana appena trascorsa non mi sono quasi mai fatta viva sul web, qui non ho scritto nulla e anche sui blog amici ho latitato. 

Perchè? Ma niente, giuro. Solita vita, solite corse...ma con la sensazione che il tempo si sia come ristretto ulteriormente per me e che sempre più non mi permetta di star dietro a tutto ciò che facevo prima. Un pò di stanchezza forse. Ma nulla di grave, dai. C'è ben di peggio nella vita che non riuscire a star dietro al proprio blog o a quelli degli altri. Però un pò mi dispiace e allora cercherò di essere più presente, nel limite del possibile.

Ed è venerdì. Di nuovo, come lo era il giorno dell'ultimo post che ti ho scritto, giusto una settimana fa. Ma oggi non scrivo di libri, scusami. Oggi scrivo così...come mi viene.

E' che son stata nella mia città, l'altroieri. Intendo nella città dove ho vissuto più di trent'anni della mia vita. Ora vivo a 40 km da lì, ma a volte sembrano centinaia. 

Ci vado spesso il sabato per fare la spesa in grande, con mio marito e miei bimbi. O ci vado a trovare mio fratello. Ma quelle volte lì non contano gran che. Il centro commerciale è fuori dal centro abitato, mio fratello vive in un quartiere periferico. 

La città vera, il centro, il suo cuore, quello non lo vivevo da un pò. Da un bel pò, anzi.

Da quando non c'è più neppure mia madre e ancora di più da quando abbiam venduto la casa dove lei abitava e dove ho abitato io per anni e anni, ci sono state sempre meno occasioni di vivere il cuore della città.

L'altroieri, dunque. Ero lì, nel traffico che mi sembrava incredibile per essere  una mattina feriale (io che ora abito in un paese dove il traffico vero e proprio non esiste), a cercare col lanternino un parcheggio. E mentre giravo in tondo a vuoto, ascoltavo la radio e osservavo. 

Ma era davvero la mia città, quella fuori dal finestrino dell'auto?

Palazzi con le facciate ridipinte o ristrutturate. Bar che non avevo mai visto (e cosa c'era poi lì, prima? uhmmm...) tra vetrine di negozi diversi da quelli che ricordavo. Aiuole e giardinetti sistemati in modo differente in una data piazza. Sensi unici invertiti, ma anche nuovi di zecca o al contrario eliminati.

Possibile che ciò che non è cambiato per anni e anni, è poi cambiato tutto in una volta, o comunque in qualche mese magari?

Brutta sensazione.

Ma poi ecco un'insegna di un bar che invece ricordavo benissimo, sempre lì dov'era prima. Bello. E anche quel gommista insediato lì da secoli, che mi sono sempre detta che in qualche modo stonava con tutto il resto, proprio in centro città, e non so perchè. E mi ha fatto sorridere rivederlo e ripensare ancora, come sempre, che stonava là in mezzo.

Cose così, Lilli.

Un susseguirsi di "Oh! Ma da dove spunta quello?" e "Ah! Meno male che quello c'è ancora!", in un'alternanza di sensazioni che mi hanno fatto pensare, poi.

Io mancavo da quei luoghi da tempo, un bel pò di tempo come ti dicevo prima. Ma il fatto che io sono mancata non significa che il tempo si sia fermato. Le cose cambiano, sono in continuo mutamento. Se però avessi vissuto ancora lì, in città, non avrei notato allo stesso modo i cambiamenti. E' che se ci sei dentro, nel quotidiano, le trasformazioni le vivi quasi inavvertitamente, per così dire.

Ma se non ci vivi e ci torni dopo un bel pò, le vedi tutte insieme quelle cose diverse e ti saltano all'occhio, quasi ti stordiscono. Un pò come quando vedi un bimbo piccolo e poi lo rivedi direttamente dopo un anno. A te sembra diventato un altro, mentre per chi l'ha avuto sotto gli occhi quotidianamente è cresciuto si, ma non gli fa tutto questo effetto.

Il tempo passa e noi non possiamo fare niente per fermarlo. (Scoperta dell'acqua calda, dirai tu)

Però io sai che penso? Non tutto ciò che il tempo porta via con sè passa. Ci sono cose, sensazioni, luoghi della memoria che non passano. Il tempo per certe cose, per certe persone, per certi eventi trascorre. Ma resta ciò che quelle cose, quelle persone, quegli eventi lasciano dietro sè. E anche i cambiamenti della mia città, che in parte mi hanno fatto restare male, quasi delusa, come se mi avessero portato via i ricordi, alla fine mi sono serviti per far rivivere in me proprio quegli stessi ricordi, perchè ci ho pensato di riflesso e li ho ritrovati nel cuore, lì dove sono sempre stati e dove saranno sempre.

<<E il tempo che trascorre ma non passa...>> (cit. "50 primavere" dei Pooh)


46 commenti:

  1. Il tempo scorre inesorabilmente e noi dietro senza accorgerci dei cambiamenti, poi basta fermarci un attimo per scoprire che niente è più come prima, per fortuna i ricordi restano immutati e non cancella nessuno.
    La sensazione di non riuscire a portare a compimento le cose è comune, alcune volte si avverte quasi un senso di colpa, ma bisogna dare la precedenza alla priorità.
    Un abbraccio cara Maris, è sempre un piacere leggerti, scrivi molto bene e l'idea di avere un'amica immaginaria è tenera e fantasiosa.. :)
    Un abbraccio, buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Seddy! Mi fa davvero piacere leggere le tue parole, spero di continuarte a regalarti una piccola emozione con i miei post così come tu mi regali un sorriso con i tuoi commenti affettuosi :-)
      Ti abbraccio.

      Elimina
  2. I ricordi sono sempre con noi, ovunque noi andiamo, o andremo, anche se i luoghi della nostra giovinezza cambiano, i ricordi saranno sempre con noi, sia quelli brutti che quelli belli. Ed io aggiungo: meno male! Che vita sarebbe la nostra senza di essi?
    Abbraccio cara ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, verissimo! Meno male, lo dico insieme a te :-)
      Abbraccio ricambiato.

      Elimina
  3. Capita anche a me. I luoghi cambiano e l'effetto è straniante.
    Anche io latito, ma dicembre è così. Cambierà mese...
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, ciao!
      Si, dicembre forse è un mese particolare, poi vuoi mettere la fine dell'anno che si avvicina?
      Un bacione!

      Elimina
  4. Non è sempre facile, prendere delle nuove abitudini cara Maris, spero che con dicembre le cose cambieranno e ti potrai meglio trovare.
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, sperimao che pian piano ci si possa abituare ai cambiamenti, hai ragione! Però i ricordi delle cose passate è bello portarli nel cuore, no?
      Un abbraccio!

      Elimina
  5. Sei molto saggia, mia cara amica, ma lo sapevo già.

    RispondiElimina
  6. Che bello Maristella!
    Mi è piaciuto molto il tuo modo di raccontarci un po` di te e del tuo passato.
    I sentimenti che proviamo sono sempre teneri nei ricordi, non importa se alcune cose non ci sono più, come dici tu, l'importante è che si trovino sempre nei nostri cuori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Pia. La tenerezza è una caratteristica tipica dei ricordi, è vero, anche quando magari non si tratta di cose particolarmente tenere (come l'esempio mio del gommista, nel post...).
      Mi fa piacere averti coinvolto un pò nella mia vita e nel mio passato.
      Un bacio grande!

      Elimina
  7. Prenditi tutto il tempo, ma non lasciare che il Tempo si prenda tutto!!

    Baciottini siculi per tutti e...buon ponte dell'Immacolata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non temere, Calo: farò tesoro del tuo consiglio, hai perfettamente ragione!
      Grazie dell'affetto, un baciotto a te e buona Festa dell'Immacolata :-)

      Elimina
  8. i ricordi restano e nessuno ce li può togliere....buon we cara Maris....un bacione simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simona, spero che la tua settimana sia iniziata bene!
      Ci troviamo d'accordo sull'importanza e sull'intoccabilità deinostri ricordi...è bello così :-)

      Tanti baci!

      Elimina
  9. Magari dirò una banalità, ma non saremmo noi senza il nostro passato ed il passato e' fatto pure di luoghi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una banalità, Piky, infatti io per questo mi sono sentita stranita girando per quei luoghi e vedendoli cambiati in parte da come erano quando ci vivevo io...però il grosso dei ricordi e delle emozioni per fortna sono in fondo al cuore, se no saremmo spacciati, visto che le cose e i luoghi purtroppo cambiano molto frequentemente!!
      Un bacione :-)

      Elimina
  10. Hai descritto molto bene quello che provo anche io sempre più spesso e con malinconia .Come al solito; GRAZIE, carissima Maris!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è di certo una buona sintonia tra noi, cara Franci, e ne sono felice!
      Grazie a te per le tue parole e per la tua condivisione!
      Bacioni.

      Elimina
  11. Giuste considerazioni le tue, cara Maris.

    Resta la nostalgia delle cose passate, ma i ricordi restano impressi dentro di noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta la vita secondo me è un susseguirsi di emozioni e sensazioni che acquistano spesso valore col tempo, quindi conservarle dentro il nostro cuore è la cosa più giusta e buona che possiamo fare!
      Ti abbraccio, Gianna carissima.

      Elimina
  12. i ricordi si conservano nel cuore ma poi arrivano anche hai nostri occhi
    nostalgia per quei luoghi visti da bambina, anche a me capita e a volte penso che sia un peccato che certe cose sono cambiate
    un bacio e buon fine settimana ripieno di momenti gioiosi Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nostalgia per il passato fatto anche di luoghi e cose, cara Valeria, è una cosa che accomuna un pò tutti, è normale...ma dobbiamo far leva su ciò che abbiamo immagazinato nel cuore per andare avanti e apprezzare anche tutto ciò che di nuovo ci si profila davanti. I ricordi del cuore ci aiuteranno e ci daranno forza in questo passaggio verso il futuro, secondo me!
      Un bacione.

      Elimina
  13. le cose mutano, ma i ricordi restano invariati nel nostro cuore.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio questo il senso del mio post, sono contenta che per te sia lo stesso cara Andreina!

      Elimina
  14. Il tempo passa ma i ricordi resteranno indelebili nel nostro cuore
    ciao buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è una fortuna che sia così, vero caro Tiziano?
      Grazie e un bacione!

      Elimina
  15. Quelli che partono da una canzone per ricamarci un post sono degli inguaribili romantici!
    Manda anche tu un SMS a Maris con scritto: "vale più il ricordo di un gommista che stona di tutti i luccicanti supermercati del mondo.

    Saranno ricordi e brividi quando sentirò il passaggio "Il tempo che trascorre ma non passa" della bellissima canzone dei Pooh.

    Dolce notte a tutti. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da un'inguarbile romantica a un inguaribile romantico: grazie Robi! Adoro i tuoi commenti, mi fanno avvertire tutta la tua amicizia e la tua sensibilità.

      Abbraccione.

      Elimina
  16. Sul tempo son d'accordo con te. Dopotutto al tempo ho dedicato il mio stesso blog: trascorre, è vero, ma non passa se vogliamo che non passi.
    Anche io in questi giorni sono tornato a casa in Puglia. Ci torno sempre meno, e ogni volta vedo molti cambiamenti. Poi per fortuna noto anche che molte cose stanno sempre al loro posto, e basta una giornata come quella di oggi (sebbene ormai senza nonno...) a farmi capire che in fondo se lo si vuole... le cose restano le stese, sempre :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto! Il tuo blog rispecchia questo concetto del tempo che trascorre ma non passa :-)
      Sono contenta di sapere che sei stato un pò in Puglia, tornare "a casa" è sempre rigenerante secondo me.
      Ciao Miki, abbraccione.

      Elimina
  17. Il bello dei ricordi è che cristallizzano sensazioni ed emozioni, mettendole al riparo dal tempo. Hai descritto molto bene le tue sensazioni...mi sembrava di essere seduta in macchina accanto a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, grazie! Mi paice sapere che ciò che scrivo prende in un certo senso "vita" nell'immaginario di chi legge.
      Si, diciamo che i ricordi sono la cassaforte delle emozioni, brava :-)

      Elimina
  18. Ho sorriso mentre leggevo questo post sulle tue sensazioni su questa "misteriosa" città. So di cosa parli :-). E comunque i ricordi restano indelebili nei nostri cuori, spesso è un bene, a volte fanno male. Proprio un minuto fa mia sorella mi raccontava di aver trascorso un paio d'ore a Latina, città dove ha vissuto per un po', e ha iniziato a ricordare...bello, un po' malinconico, ma bello. Ti abbraccio, cara, e bacia i monellini per me <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) Ros, carissima! Eheheh!
      Non aggiungo altro se non...non è possible che sia trascorso tanto tempo e io ancora non abbia avuto modo di fare un salto dalle tue parti. Questa è una di quelle occasioni in cui i 40 km mi sembrano centinaia...!!
      Ma vedrò di rimediare prima o poi, promesso ;-)
      Baci!

      Elimina
  19. Amica mia carissima scusa il ritardo sai bene come sto in qeusto periodo ed avevo già letto il tuo meraviglioso post, attraverso i tuoi occhi ho fatto il tuo percorso, ho avvertito un dolce triste rumore che fa il cuore quando i ricordi riaffiorano con una intensità profonda! Complimenti per questo viaggio nei tuoi ricordi che hai fatto anche nostri facendoci condividere le tue splendide emozioni!
    Ciao dolce amica mia, un bacjone grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, ma assolutamente non devi chiedermi scusa, ci sentiamo sempre e so che avevi letto e apprezzato il mio post già giorni fa.
      Ti ringrazio davvero, tu cogli tutte le mie emozioni e le sfumature di ciò che scrivo!
      Un abbraccione amica mia!!

      Elimina
  20. Per stare in tema di citazioni ci metterei anche una 'nostalgia, nostalgia canaglia che ti prende proprio quando non vuoi'.
    .....ma anche no.....decisamente meglio i Pooh!!!!!!
    Impe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah :-) si, infatti...meglio assolutamente i Pooh!!!
      Un bacio!

      Elimina
  21. ೋღ♥ღೋ SI AVVICINA IL NATALE Tutto si colora d’oro e d'argento, e si illumina di mille luci. Colora la vita delle persone e accendi una luce nel cuore, regalando sorrisi sinceri e donando abbracci calorosi. Un carissimo saluto per te! ೋღ♥ღೋ
    ೋღ♥ღೋLuce nel cuore

    ……/\…………………*………*………*….*…….*…..
    …../..\……./\………….*…………*…..*………*…….
    …./….\…../..\……*………….*………*……..*…….*.
    …/_…_\…/….\…….*….*………*……….*…….*….
    …./…..\../_…_\…*…………..*………….*……*……
    …/…….\./…….\….*…….*………*……..*.*…….*.
    ../_……_\………\ ……*…….*………*……..*…….*
    …/……..\………_\…*………*…….*………*……..*.
    ../……….\………\………*…….*………*……..*…..
    ./…………\…….._\..*….*…__██__…..*……*…..
    /________\………\…..*…….( • • )…..*…….*…..
    ……|…|_________\.*……..─(░•░)─….*…….*…
    ……|…|….|…|.*………..*…..(░ • ░)……**…….*
    =================================
    ೋღ♥ღೋ SE ACERCA LA NAVIDAD, todo se tiñe de oro y plata, se ilumina con mil luces. Se colora la vida de las personas y enciende una luz en el corazón, regalando sonrisas sinceras y dando abrazos cálidos. Un afectuoso saludo para ti! ೋღ♥ღೋ
    ೋღ♥ღೋLuce nel cuore

    _____________¶__¶__¶¶
    __________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    ________¶¶¶¶111¶¶1111¶¶
    ______¶¶1111¶1¶¶¶¶1111¶¶
    _____¶¶¶1¶¶¶¶¶¶11¶1111¶¶¶
    ____¶¶1¶¶¶¶_¶¶1111¶¶1¶¶¶¶
    ____¶¶¶¶¶____¶¶11¶1¶¶¶1¶¶
    _____¶¶¶¶____¶¶¶1111¶11¶¶___¶____¶¶
    ________¶¶¶___¶¶¶1111¶¶¶_¶¶_¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    _________¶______¶¶¶¶¶¶¶_¶¶_¶¶¶_¶__¶_¶¶
    _________¶¶¶________¶¶__¶_¶¶__¶¶¶__¶_¶
    __¶¶¶______¶¶¶¶¶__¶¶_¶¶¶¶¶¶_¶__¶¶¶_¶_¶¶
    __¶¶¶¶¶________¶¶¶____¶¶_______¶¶___¶¶¶
    _¶¶___¶¶_______¶¶_¶¶___¶_____¶_¶¶¶__¶_¶¶
    __¶¶__¶¶_______¶__¶_____¶_¶¶¶__¶¶¶¶___¶¶¶
    ___¶¶__¶¶¶¶____¶_¶¶___¶_¶¶¶¶¶¶¶¶_¶¶¶_¶¶¶¶¶
    ___¶¶_¶¶__¶¶¶¶¶¶_____¶___¶_¶¶¶_¶_¶¶¶_¶¶¶¶¶¶¶
    ____¶¶¶_____¶¶¶_____¶¶_¶¶¶_____¶¶_¶¶¶¶____¶¶
    ___¶¶¶¶______¶______¶¶¶¶¶¶¶_____¶¶¶¶_¶
    ___¶_¶¶____________¶¶_¶__J¶¶____¶¶_¶_¶
    ___¶_¶¶___________¶¶¶__¶__o¶¶____¶¶_¶
    ___¶_¶¶__________¶¶____¶___h¶_____¶_¶
    ___¶¶¶¶_________¶¶_____¶___a¶¶____¶¶¶
    ___¶¶¶¶________¶¶¶¶_¶_______n¶_____¶¶
    ____¶¶¶¶_____¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶_____n¶
    _____¶¶¶_¶¶¶________________a¶
    ____¶¶¶¶¶__¶¶________________¶
    __¶¶¶___¶¶¶_________________¶¶
    _¶¶__¶_____________________¶¶
    ¶________________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    ¶___________¶¶¶¶¶¶¶¶1¶¶¶1¶¶¶11¶¶¶¶¶¶
    ¶_______________¶111111¶¶1¶1111¶¶¶¶¶¶
    ¶¶¶¶¶¶¶¶_____¶¶¶_¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    ____¶¶¶¶¶¶¶¶¶

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e un bacio, Mirta!!
      Fin da adesso ti auguro un Santo Natale sereno!

      Elimina
  22. Anch'io in questo periodo sono piuttosto assente, mi è capitato un lavoro sai? Ho iniziato circa una decina di giorni fa, mi tiene molto occupata. Io cerco con tutta me stessa di incastrare tutto alla perfezione, ma non so se ci riesco, o almeno, devo un attimo abituarmi a questo nuovo ritmo.
    Anche sul mio blog li metto programmati i post del calendario dell'avvento, perché tante volte sono arrivata alla sera che non avevo voglia nemmeno di accenderlo il computer. In più mettici che è Natale e che ho ancora un sacco di cose da sferruzzare e preparare...oh mamma! Questo dicembre si è rivelato decisamente impegnativo, ma ti penso sempre zietta e se anche per una settimana non ci leggiamo o ci leggiamo ma non facciamo in tempo a scriverci un commento, non fa niente. Non cambia l'affetto che ci lega! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi! Che notizia!! In bocca al lupo per questo lavoro ;-) poi ovviamente devi aggiornarmi un pó a riguardo.
      E' verissimo, l'affetto che ci lega resta lì, invariato <3

      Elimina
  23. Come ti capisco Maris: le ore in una giornata sono sempre 24 e le cose da fare sono sempre le stesse, ma a volte proprio non ce la si fa.. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diamoci la mano allora, siamo in condizioni simili ;-)
      Forza, possiamo farcela però!!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)