AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

venerdì 23 novembre 2018

Venerdì del libro (277°): SIATE RIBELLI, PRATICATE GENTILEZZA

Cara Lilli,

è troppo tempo che non partecipo all'iniziativa di HomeMadeMamma e me ne dispiace perchè sai quanto ci tengo, ma anche la lettura (così come la presenza nella blogosfera) in questo periodo la sto centellinando, a causa del poco tempo libero che mi ritrovo. 

Comunque, oggi voglio anche solo brevemente parlarti di un libro molto gradevole che ho letto il mese scorso: SIATE RIBELLI, PRATICATE GENTILEZZA di Saverio Tommasi.

Suggeritomi da Mariella, è stato proprio il libro giusto per questo mio momento di scarso tempo a disposizione.

Lo è stato per due motivi: perchè si lascia leggere, scorre via pagina dopo pagina senza dover star lì ad interpretare i pensieri, ma con considerazioni  simpatiche, tenere, malinconiche, serie, ironiche, sempre dirette e immediate; e perchè ogni capitoletto è un po' una storia a sè, un aneddoto particolare che pur essendo perfettamente calato nell'insieme della narrazione è anche comprensibile e ha un senso se preso isolatamente. 

Quindi la lettura, seppur frammentata, è stata piacevole e rilassante.

Ma di cosa parla l'autore in questo libro?

Saverio Tommasi è papà di due bambine e scrive loro una sorta di lettera, che poi è suddivisa in tante lettere appunto,  per dire quanto le ama ma anche per affrontare argomenti che spaziano dalla tolleranza, al razzismo, ai pericoli della rete, ai diritti dei più deboli, con note di colore qua e là date dagli aneddoti su quando loro sono nate, su episodi buffi durante i viaggi e così via.
Per dire loro che nella vita c'è un saliscendi di emozioni, di situazioni, di pericoli ma anche di cose belle, che tutto va vissuto a pieno, mettendo in conto gioie ma anche errori e dolori. E andando avanti sempre, con coraggio e un pizzico di sana incoscienza.




I suggerimenti di altri blogger per questo venerdì del libro li trovi elencati QUI

22 commenti:

  1. Mi hai convinta.
    Questo lo compro.
    Parola di Claudia. ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per come è strutturato a capitoletti brevi e per il tipo di storie raccontate penso che ti piacerà :)
      Baci e buon fine settimana.

      Elimina
  2. L'ho visto da Mariella, ma non avevo letto la recensione.
    Lo conosco l'autore è uno che non piace molto al popolo della rete...se non sbaglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io prima di leggere il libro non consocevo l'autore e sinceramente non so se e perchè non piaccia al popolo della rete, ma posso dirti che questo libro è davvero gradevole, fa sorridere e riflettere.

      Elimina
  3. Grazie per non avere avuto pregiudizi sulla mia recensione e per essere riuscita, in questo modo, ad abbracciare Saverio e le sue bimbe. Da mamma intelligente quale sei❤😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo suggerimento era così spontaneo e semplice e chiaro che ho deciso subito di seguirlo. Mi fa piacere poi di essermi trovata concorde con te sul giudizio finale!
      Ti abbraccio ❤

      Elimina
  4. Un buon libro, davvero. Buona notte, Maris.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo hai letto anche tu, Sinforosa? E' un giusto mix tra leggerezza e riflessione.
      Felice fine settimana!

      Elimina
  5. Brava Maris. Bella recensione. Buon fine settimana, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, Pia :)
      Sereno fine settimana anche a te!

      Elimina
  6. Ho conosciuto personalmente Saverio alcuni anni fa, è una persona unica ed eccezionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere, Daniele. E' bello incontrare persone fuori dall'ordinario, che lasciano il segno!

      Elimina
  7. Non conosco il libro e l'autore, però mi sembra possa ricordare il libro di Matteo Bussola sulla paternità...se è così, mi piacerebbe di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io lo conoscevo fino a quando non ho letto il post della mia amica Mariella.
      Penso che ti piacerebbe, è sul genere di quello di Bussola sì 😊

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ne sono proprio contenta :-)
      Un bacio grande!!

      Elimina
  9. Stupendo, lo prendo immediatamente .... erano mesi che cercavo qualcosa che mi catturasse già dal titolo! Grazie per avercene parlato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio che ti piacerà 😊
      È un libro gradevolissimo, fa sorridere e anche pensare.
      Buona lettura!!

      Elimina
  10. Da leggere sicuramente!
    Mi spiace per il periodo faticoso Maris.
    Ti capisco benissimo (suocera in ospedale e suocero novantenne ospite da me!😉)
    Ti sono vicina e ti mando un forte abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Maria!
      Ti ringrazio tantissimo per il sostegno e lo ricambio di cuore perchè leggo che anche tu hai il tuo bel da fare e le preoccupazioni.
      Teniamoci per quanto possibile un poco di tempo per staccare la spina ogni tanto, ci vuole per ricaricarsi... e una lettura piacevole come questa del libro che ho porposto può essere adatta :)
      Un bacione!

      Elimina
  11. E' un libro al quale faccio la posta da tempo...mi sa che è arrivato il momento di leggerlo!

    RispondiElimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)