AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 7 dicembre 2020

Luna

Cara Lilli,

a volte ci penso e mi vien da sorridere. Che di sorridere in questo periodo, poi, ce n'è bisogno. 

Ci penso, a quando avevo 7 anni da compiere di lì a breve e in quell'estate del 1980, al mare in vacanza a San Marco di Castellabate, ascoltavo trepidante con mio fratello e i miei cugini la hit parade alla radio, per scoprire se la nostra canzone preferita fosse in vetta alla classifica...

E c'è stata per settimane, con noi che strillavamo esultanti e la cantavamo a squarciagola!

Io, che amavo le canzoni dello Zecchino d'oro, allo stesso tempo ascoltavo anche musica più da grandi, avendo un fratello adolescente che per di più suonava il pianoforte e cantava.

E sorrido, ti dicevo, nel ripensarci. Non solo perchè sono ricordi bellissimi per me, ma anche perchè in quei ricordi, in quella scena di me bambina che in spiaggia canto a squarciagola "Lunaaaaa!" ci sono le radici di ciò che accade oggi sotto i miei occhi.

Perchè se oggi c'è il mio monello che si impegna con tutta la buona volontà e con sforzo nello scandire le parole per farsi comprendere da Alexa (Echo dot), chiedendo: "Riproduci Luna di Gianni Togni" (non così ben scandito, eh! ma ci prova e a volte ci riesce... e mi commuove) è perchè la ama così come la amo io, come l'ho amata da quell'agosto del 1980 in spiaggia. E come la ama anche la monella, va senza dire!

E l'amore per Gianni Togni mi ha accompagnato sempre, con mio fratello abbiamo seguito ogni passo della sua carriera e quante volte ci siamo detti che, a parte alcuni grandi successi specie dei primi anni '80, non è stato abbastanza conosciuto e apprezzato. 

Ci sono piccole perle, come le chiamo io, canzoni per lo più sconosciute al grande pubblico ma che io, come i fan più affezionati, so a memoria e mi sento fortunata. E' questa la sensazione, sì. E mi piace. E oggi quelle canzoni le conoscono anche i miei monelli, perchè le hanno ascoltate con me fin da piccini.

Potrei essere denunciata per aver plagiato le menti di due innocenti creature, mi sa!! Ma non me ne pento affatto, giammai ;) :D



20 commenti:

  1. No, anzi. Io penso che sia una bella cosa, crescere con certe canzoni, o comuqnue stimoli.
    Perché avrai già dato dei profondi ricordi ai tuoi ragazzi, sai?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki, ma che bello ciò che mi hai scritto! Spero davvero che tutto ciò che in questi loro anni di infanzia hanno "vissuto" anche attraverso la musica e le canzoni, i monelli se lo ritroveranno stampato nel cuore un domani.
      🤗💙

      Elimina
  2. "E quando piove, uscire camminare
    noi due abbracciati come alberi bagnati...",
    che tu già sai, mi da brividi da sempre.
    W Gianni Togni e tutti noi.
    Baci baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robi, che gioia leggerti!
      Eccome se lo so, ricordo benissimo.
      E non immagini quanto sia felice di condividere questa passione con te.
      W Gianni e viva noi, davvero 💙
      Bacio grande , a te e a Lina!

      Elimina
  3. Ricordo questa canzone, anche se non sono un grande "canzonettista"
    Ora , se la sentirò, penserò ai tuo monelli e alle loro belle e preziose performances.
    Cri
    *
    Passa da me, quando puoi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri, son già passata e ti ringrazio di nuovo anche qui, moltissimo!
      Mi piace pensare che i monelli saranno nei tuoi pensieri una volta di più.
      Ti abbraccio 💙

      Elimina
  4. Che bello avere una canzone così trasversale con i tuoi monelli.
    Luna piace anche a me.
    Non conosco purtroppo altre canzoni di Gianni Togni ma sapere che ha continuato a fare musica per tutti questi anni mi fa piacere.
    Chissà con chi ha litigato per star fuori dai riflettori dello spettacolo televisivo ..?
    O magari è stata una sua più che fondata scelta personale.
    I fans non gli mancano 😃 magari è conosciutissimo all’estero e non solo per Luna.
    Come succede a tanti bravi interpreti e cantautori italiani “dimenticati” negli anni.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max! Sì, mi rende felice vedere che ho trasmesso ai miei monelli qualcosa del mio passato.
      Luna so che piace a tanti, ma pochi hanno poi seguito il resto della carriera di Gianni Togni
      Non so se ha pestato i piedi a qualcuno, ma tutto è possibile nello mondo dello spettacolo... ma io credo sia più una sua scelta.
      Però sai che a parte altri album, poi, lui negli anni scorsi ha scritto musiche per spettacoli teatrali e musical?
      Ha un gruppo di fedelissimi che non lo hanno mai lasciato... non è tipo da red carpet comunque, molto schivo e riservato per carattere.
      Grazie per aver partecipato al mio ricordo, un abbraccio!

      Elimina
  5. Cara Maris, che bel ricordo il tuo, un amore che hai trasmesso ai tuoi figli. Un abbraccio Valeria

    ps. spero che il mio pacco per voi sia arrivato.Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeria, grazie... è bello condividere con i nostri figlioli le nostre passioni e i nostri ricordi!

      Ma... carissima, a me non è arrivato nulla! Avevi spedito qualcosa? Mi dispiace moltissimo, ma non è arrivato nessun pacco. Sei stata dolcissima a pensare a noi, spero che ci sia solo un ritardo... Appena dovesse arrivare il pacco ti avviserò senz'altro!
      Grazie in ogni caso, di cuore.

      Elimina
  6. Ricordo bene la canzone "Luna" di Gianni Togni, per un certo periodo, la canticchiavo da sola, quando andavo in macchina, ha una melodia molto accattivante Trovo bellissimo che tu abbia saputo trasmettere, così intensamente, questa canzone ai tuoi monelli. Saluti cari ate e a loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu allora hai il tuo ricordo personale legato a questa canzone! Mi fa piacere avertelo riportato in mente.
      I monelli si sono appassionati a questa ed ad altre canzoni di Gianni Togni e questo fa sì che ogni volta che le ascoltiamo insieme è bellissimo 💙
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. Bella canzone, ma quando sentivo la radio da piccolo erano ben altre le canzoni, erano gli anni '90 ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, tu sei più giovane 😉
      Ma il fatto che tu conosca Luna egualmente mi fa piacerissimo!

      Elimina
  8. Anche a me piace molto la canzone di Gianni Togni e mi ricorda le belle estati di tanti anni fa... credo di avere anche l'album da qualche parte. Grazie per averci donato, ancora una volta, un pezzetto del tuo meraviglioso quotidiano. Un abbraccio a miei nipotini acquisiti💛

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio fratellone ha tutti gli album del nostro Gianni, ovviamente.
      Questo in cui era Luna aveva un titolo lunghissimo!! "E in quel momento entrando in un teatro vuoto, un pomeriggio vestito di bianco, mi tolgo la giacca, accendo le luci e sul palco mi invento..." 🤗
      Grazie a te per accogliere sempre a cuore aperto questi piccoli racconti di vita coi monelli 💙
      Abbraccione.

      Elimina
  9. Mi piaceva molto quella canzone, l'ho cantata tanto, a suo tempo. Anzi, visto che me la fai tornare in mente la ascolto di nuovo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa un gran piacere avertela riportata alla mente, è una di quelle canzoni che è difficile non canticchiare quando la si ascolta 😊
      E se porta con sé tanti ricordi poi, meglio ancora!

      Elimina
  10. Auguri Maris, a te e ai monelli Buon Natale e speriamo un nuovo anno migliore di questo. Un abbraccio Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valeria, ti ho scritto sul tuo blog e poi ti invierò mail anche.... nel frattempo davvero di cuore auguri per questo Natale a te e alla tua famiglia.
      Ricambio il tuo abbraccio!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)