AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 30 aprile 2018

Proprio in quel preciso istante

Cara Lilli,

perdona l'assenza di questi giorni passati: non è successo nulla di particolarmente importante in realtà, ma capita che il susseguirsi delle cose anche di routine a volte crei più stanchezza (complice anche il clima con questi picchi di caldo a cui io fatico un pò ad adattarmi con la mia pressione bassa cronica) o comunque lasci meno tempo libero del solito.

Oggi volevo dirti una cosa che mi è successa stamane mentre stendevo i panni al sole sul terrazzo di casa: non so perchè mi è venuto in mente il terrazzino a piano terra della prima casa in cui io e mio marito abbiamo abitato appena sposati e dove siamo restati giusto un anno, tra l'agosto del 2006 e l'agosto del 2007, prima di trasferirci nell'appartamento in cui viviamo ancora adesso. 

Su quel terrazzino c'erano due fili sistemati in modo un pò "arrangiato" per stendere il bucato, appunto. E stamattina ci ho ripensato. Ma la cosa che voglio raccontarti non è questa. Questa cosa qui è stata il pensiero che ha fatto da tramite con un altro pensiero, molto più emozionante.

Mi è tornato alla mente il momento esatto in cui ho realizzato che la mia vita era davvero cambiata, dopo che mi ero sposata. 

Io e il mio amore eravamo appena tornati dalla luna di miele per la quale eravamo partiti il giorno seguente alla celebrazione del matrimonio, dopo aver soggiornato una notte presso la stessa struttura in cui avevamo cenato e festeggiato con i nostri invitati.

Eravamo rientrati dal viaggio dopo due settimane, di sera tardi (QUI la bellissima sorpresa che le nostre famiglie ci fecero trovare per il nostro ingresso in quella casa). La mattina dopo io mi sono svegliata abbastanza presto, come mio solito. Il mio novello sposo dormiva ancora.

Pian piano mi sono alzata dal letto e mi sono diretta in cucina. Quella casa era su due piani, la camera da letto era al primo mentre la cucina era a piano terra, per cui sono scesa per le scale... e mentre scendevo,  scalino dopo scalino, ho vissuto uno di quei momenti. Quelli che già mentre li vivi, in diretta, avverti dentro di te la certezza che mai, mai, MAI nella vita li dimenticherai.

C'era un gran silenzio in casa e fuori, era una mattina presto d'estate in un piccolo parco di villette a schiera immerse nel verde ai margini di un paesino di mezza montagna.

E io ho assaporato, proprio in quel preciso istante, lungo quella scala, la sensazione unica di inizio della mia nuova vita, tanto desiderata e progettata con l'uomo che amavo e che ricambiava il mio amore.

Non si dimentica un'emozione così forte, vera, da essere quasi tangibile

E meno male! :)

30 commenti:

  1. Cara Maris è un bellissimo ricordo, tienilo stretto stretto vicino al tuo cuore, quindi sono undici anni che sei sposata, bene, continuate cosi, che più si va avanti è meglio è. Un abbraccio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A luglio saranno 12 anni! E si cresce insieme, come coppia, andando avanti...
      Grazie, Sinforosa, e un abbraccio a te.

      Elimina
  2. Un bel ricordo Maris.... come sei giovane!!!! io sono a quota 35 anni di matrimonio, mamma mia come vola veloce il tempo. Buon inizio di settimana. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Ale, per la dolcezza delle tue parole! Diciamo che sono "giovane" come moglie, ma mi sposata abbastanza grandicella (33 anni) per tutta una serie di motivi (uno dei quali è che ho incontrato l'umo della mia vita che avevo quasi 26 anni).
      Tu hai già festeggiato 35 anni con tuo marito, un bel traguardo... bravissimi!
      Un bacione.

      Elimina
  3. Cara Maris, a volti i ricordi appaiano senza che te la aspetti, bello,il racconto.
    Ciao e buon primo maggio con forte abbraccio e provo a sorridere:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, Tomaso: i ricordi arrivano nella nostra mente e nel nostro cuore all'improvviso ed è bello riviverli!
      Buon primo maggio anche a te, un abbraccio.

      Elimina
  4. I momenti in cui realizzi DAVVERO che stai vivendo qualcosa di bello, importante, di significativo sono veramente unici e capitano poche volte. Grazie per averci dato questa emozione Maris!
    Un abbraccio e buon ponte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, Pier: è per questo che mi è rimasto così impresso nel cuore e nella mente questo momento, perchè DAVVERO è stato intenso e importante per me!
      Grazie a te, come sempre, per come segui e condividi le mie emozioni.
      Buon primo maggio e un bacio grande!

      Elimina
  5. Eheh, bellissimo ricordo, Maris.
    Sono i momenti che definisco gli snodi precisi della vita:)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, Miki: quello è stato uno snodo fondamentale ed emozionante! Uno di quelli che in una vita intera li conti sulle dita di una mano, tanto sono pochi.
      Buon primo maggio, ciao :)

      Elimina
  6. Risposte
    1. E' uno di quelli che conservo come un tesoro prezioso nello scrigno del cuore, davvero.
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. La magia di quel momento così speciale traspare dalle tue parole, un ricordo bellissimo da custodire nel cuore per sempre.
    Amanda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Amanda, per aver percepito le mie emozioni legate a quel momento della vita così particolare e unico!
      Un bacione :)

      Elimina
  8. Quei momenti magici e così propri che restano nel nostro cuore per sempre e che tu hai saputo descrivere davvero benissimo comunicandoci grande emozione e facendoci sentire la tua gioia di quel momento così palpabile quasi la stessimo tutti vivendo in diretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando un'emozione viene ben compresa da chi legge qualcosa che ho scritto è una gioia per me.
      Ti ringrazio, un caro saluto Daniele!

      Elimina
  9. Grazie per aver condiviso con noi quel ricordo così dolce e tenero, ritornato alla mente all'improvviso evidentemente per associazione di idee e gesti. I ricordi sono magnifici perchè basta poco per farli riaffiorare, a volte una canzone, un sapore o un profumo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è proprio così: i ricordi arrivano a volte all'improvviso, basta una piccola cosa.
      Grazie a te, cara Luna, per la tua sensibilità!

      Elimina
  10. Bello leggere di queste tue grandissime e meravigliose emozioni ...
    tenerezza e dolcezza e tanto amore ...
    Grazie Maris per aver condiviso
    un abbraccio : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa felice riscontrare quanto sia importante e bello condividere ricordi ed emozioni... il mio blog è nato anche per questo :)
      Un bacione e grazie a te, cara Marinetta!

      Elimina
  11. Questo racconto dice molto di te, della tua sensibilità e della gratitudine alla vita che arricchisci ogni giorno con amore.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore, Cristiana. Mi hai fatto un bellissimo dono con le tue parole!
      Un abbraccio.

      Elimina
  12. Cristiana mi ha tolto le parole dalla bocca.
    Si capisce molto di te da quel che scrivi. Questi ricordi, così privati, che ci hai voluto regalare aggiungono un altro tassello positivo al tuo quadro.
    Oltre al fatto che hai un potere evocativo molto forte: leggendoti, mi hai fatto pensare al mio primo giorno da moglie; in realtà, convivevo già con mio marito da oltre due anni per cui il pensiero invece è andato alla prima casa avuta e ai primi giorni passati insieme. La novità era grande come del resto era l'attesa per il futuro. E siamo ancora qui dopo quasi trent'anni insieme.
    Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella! Rieccoti :)
      Ho visto al volo il tuo post su Liverpool, che foto stupende... devo ripassare per commentare. Oggi giornata super piena, solo ora respiro e mi siedo un pò!
      Ti ringrazio davvero, così come dicevo a Cristiana, perché ciò che mi hai scritto è proprio un dono.
      Io nei miei post metto sempre un pò di me, questo blog è il mio diario. Sono felice quando le mie emozioni arrivano a chi mi legge. E sono felice se con le mie parole faccio nascere dei ricordi teneri e belli come lo sono i tuoi dei primi giorni passati insieme all'uomo della tua vita.
      Un bacio grande, a presto!

      Elimina
  13. sai Maris, ho appena festeggiato in famiglia, con i miei figli il mio 23 esimo anniversario... e spesso in questo periodo vi viene alla mente i primi giorni da sposata... come te conservo quei ricordi e ogni tanto fanno capolino, ma sai la cosa bella che...nel ricordarli mi batte ancora il cuore...Sei una giovane sposina eheh! Ma è bello sapere che la tua fiamma non si è ancora spenta... avere al tuo fianco una persona preziosa che ti sostiene ed è tua complice, anche a distanza di anni, è una cosa bellissima e rara...
    Questo vostro legame poi, non passerà inosservato anche ai monelli...che cresceranno sereni e amati... Un bacione mamma Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho risposto al tuo commento adesso sul mio blog...Grazie di essere passata e grazie della tua amicizia

      Elimina
    2. Auguri, cara Valeria, per il tuo anniversario! Tu e tuo marito siete una coppia bellissima e spero anche io com il mio di continuare negli anni così come voi.
      Grazie per il tuo affetto che sai che ricambio e passerò di nuovo dal tuo blog, restiamo in contatto e facciamo sempre forza a vicenda!
      Tanti baci!

      Elimina
  14. ormai sei entrata in modalità Proust memoria involontaria... xD

    Come spesso accade, riesci a ricreare la magia dei momenti che racconti. Probabilmente ci riesci un po' perché scrivi bene, ma anche perché sono magici davvero!

    Un abbraccio a tutti e 4 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah :) sarà davvero così, mi sa!

      Grazie, sai quanto io ami condividere le mie emozioni e i miei ricordi, perciò sono felice se questo mio sentire passa a chi legge ciò che scrivo.

      Abbraccione a te, a presto risentirci con più calma :)

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)